Tra Tevez e il Milan c’è di mezzo il Psg, che ha fatto un’offerta choc

Il club francese è disposto a spendere fino a 30 milioni di euro per il cartellino e 9 milioni l'anno per lo stipendio dell'argentino. E' l'offerta migliore sin qui arrivata al City.

di Gianni Monaco 9 Dicembre 2011 10:17

Carlos Tevez vuole il Milan e su questo non ci sono molti dubbi. Ma il Manchester City non ha grosse preferenze, se si escludono le squadre della Premier League. I rossoneri hanno fatto la loro proposto agli inglesi. Vogliono l’ex attaccante del Corinthians in prestito gratuito. Vogliono decidere se prenderlo o meno a titolo definitivo solo a giugno: in tal caso sborseranno circa 23 milioni di euro. Il Manchester City, dal canto suo, non è d’accordo con questa soluzione. Vuole sbarazzarsi di Tevez subito, anche perché con Roberto Mancini, ormai, non ci sono margini per ricucire il rapporto.

Insomma, la trattativa va per le lunghe e un altro club si è potuto inserire con prepotenza: parliamo del Psg. La società francese, che in estate ha già presto Javier Pastore, sarebbe disposta a offire ai Citizen circa 30 milioni di euro. All’ex giocatore del West Ham andrebbero 9 milioni l’anno. Si tratta di cifre che i campioni d’Italia non sono assolutamente in grado di pareggiare. A questo punto, tutto è nelle mani del giocatore argentino. Se Tevez accetterà la proposta del Psg, il City stapperà lo spumante. Altrimenti andrà avanti la trattativa del Milan.

Commenti