Italia-Spagna

Migliori e peggiori in Italia-Spagna tra gli azzurri: Chiesa e poco altro

Il giorno dopo Italia-Spagna, è tempo di bilanci tra gli azzurri. La prima sconfitta dopo una serie positiva lunga quasi quaranta partite fa male, perché gli iberici sono rivali storici, ma anche perché gli azzurri avrebbero voluto disputare la finale di Nations League in casa. Una Final Four che, a conti fatti, ci costringerà alla finalina e che ha regalato al CT Mancini diverse prestazioni al di sotto delle aspettative. Proprio su questo tema occorre un’analisi più profonda.

Italia-Inghilterra

Migliori e peggiori in Italia-Inghilterra tra gli azzurri: le pagelle da Wembley

Il giorno dopo la bellissima serata di Wembley, non potevamo certo fare a meno di un’analisi sul match Italia-Inghilterra. Nulla pregiudica la lunga festa che ci sarà nei prossimi giorni, ci mancherebbe altro, ma è opportuno anche parlare di calcio in modo più approfondito, affinché si possa dare il giusto spazio ad evento che si è sviluppato sul rettangolo verde. Proviamo a capire insieme, dunque, come siano andate le cose durante i 120 minuti di gioco, compresi i calci di rigore che ci hanno riportato gli Europei a distanza di 53 anni dall’ultima volta.

Turchia-Italia

Migliori e peggiori in Turchia-Italia 0-3: Spinazzola fenomenale, Locatelli un po’ contratto

La premessa è d’obbligo, in quanto trovare i peggiori tra gli azzurri dopo questo Turchia-Italia è impresa davvero ardua. Dobbiamo provarci, senza però risparmiare di elogi e complimenti coloro che non hanno tradito l’appuntamento in un match per nulla scontato. Già, perché se da un lato è giusto non entusiasmarsi troppo dopo appena un match, allo stesso tempo è importante evidenziare che i nostri avversari nel match che ha inaugurato Euro 2020 sono gli stessi che hanno messo in seria difficoltà i top team europei nell’ultimo biennio.

Zidane

Chi può sostituire Zidane al Real Madrid

Pare ormai certo l’addio di Zidane al Real Madrid. Come rivelato nelle ultime ore dall’emittente radiofonica Onda Cero, il francese DT avrebbe già comunicato alla rosa che non proseguirà in squadra la prossima stagione. Una situazione delicata, che a questo punto vede uno dei club più importanti al mondo alla ricerca di un nuovo tecnico. Vediamo come stanno le cose oggi 19 maggio, in attesa che la stagione si concluda anche in Spagna.

Premier League

Ripresa Premier League, registrato un altro rallentamento oggi 6 maggio

La tanto attesa ripresa Premier League deve fare i conti con un altro imprevisto. La notizia di oggi 6 maggio, infatti, evidenzia il fatto che i club della Premier League hanno ritardato il loro atteso ritorno all’allenamento di una settimana mentre il cosiddetto Project Restart ha dovuto prendere atto di un altro ostacolo nella giornata di martedì. A patto che il governo allenti le regole di blocco domenica, alcuni club dovrebbero tornare ai campi di allenamento il prossimo lunedì per iniziare la formazione in piccoli gruppi.