Milan, un neo acquisto è già vicino all’addio

Grandi cambiamenti nel club rossonero in vista della prossima stagione. Molti "anziani" non rinnoveranno, ma anche i calciatori in prestito sono in bilico.

di Gianni Monaco 9 Maggio 2012 16:27

Che il prossimo anno il Milan sarebbe stato molto diverso da quello attuale, era fatto scontato. Ma il mancato scudetto renderà il processo di rivoluzione ancora più vasto. Molti i calciatori in scadenza di contratto che non rinnoveranno. Ma in bilico sono anche i rossoneri attualmente in prestito con diritto di riscatto. In bilico è Alberto Aquilani, sempre più vicino al Liverpool. Ma, a sorpresa, a lasciare il Milan potrebbe essere anche Maxi Lopez. Secondo la redazione sportiva di Mediaset, l’attaccante argentino non ha convinto la dirigenza rossonera e dunque dovrebbe essere rispedito a Catania.

Maxi Lopez, giunto nel mercato di gennaio, è stato schierato molto raramente da Massimiliano Allegri. Eppure, quelle rare volte che è sceso in campo, ha fatto bene. Due i gol realizzati: uno contro la Juventus, uno all’Udinese. Per il suo riscatto, il club di via Turati dovrebbe versare nelle casse del Catania circa 9 milioni. Ma non ci sono obblighi. In ogni caso, anche se Lopez dovesse essere rispedito in Sicilia, difficilmente vi rimarrebbe, visto che piace a molte società.

Intanto è del Milan Bakaye Traoré. Lo ha annunciato l’agente del calciatore del Mali, attualmente al Nancy. Il Milan, però, non ha ancora confermato ufficialmente l’acquisizione del cartellino del centrocapista.

Commenti