Milan, ecco Traorè

La società rossonera inizia ad effettuare primi acquisti. Ore frenetiche per i rinnovi dei contratti in scadenza.

di Alessandro Mannocchi 9 Maggio 2012 9:56

Il Milan vuole mettere in archivio la deludente stagione che sta per concludersi e sta già lavorando in chiave mercato. Il centrocampo pare il reparto più interessato alla “rivoluzione” che ha in testa Adriano Galliani.

La dirigenza rossonera avrebbe chiuso la trattativa per il mediano maliano Bakaye Traoré. “Ho firmato un triennale e non ho paura della concorrenza, che al Milan è sana. E’ un sogno. Avevo altre proposte, ma il Milan è unico e mi hanno fatto capire che mi volevano davvero”, queste le dichiarazioni dello stesso Traoré che fugherebbero ogni dubbio. Il giocatore, classe’85, arriva dal Nancy e quest’anno sta disputando una grande stagione. Ha realizzato 5 gol nelle ultime 8 presenze, a testimonianza del suo feeling con il gol. Inoltre tatticamente sembra nato per giocare negli schemi del tecnico rossonero Massimiliano Allegri. Il Milan ha giocato d’ anticipo battendo così la concorrenza di Aston Villa, Marsiglia e Newcastle.

La società di via Turati non si ferma qui. Infatti dopo Traorè dovrebbe chiudere per Riccardo Montolivo e per il difensore Francesco Acerbi. Sono ore frenetiche inoltre per quanto riguarda i rinnovi contrattuali. In uscita sicuramente Clarence Seedorf, Gianluca Zambrotta e Filippo Inzaghi. In dubbio Alesandro Nesta, fortemente tentato dall’esperienza negli Usa, Mathieu Flamini e Mark Van Bommel, anche sei tre negli ultimi giorni sembrano aver risalito qualche posizione nell’indice di gradimento di Galliani e soci. Resteranno al Milan due senatori come Gennaro Gattuso e Massimo Ambrosini. Spostandoci sui prestiti, non verranno riscattati Maxi Lopez e Alberto Aquilani. L’ex centravanti del Catania, nonostante alcune buone prestazioni, non ha convinto appieno la dirigenza milanista. Per Aquilani il problema è di natura fisica, da sempre cruccio di un giocatore tecnicamente indiscutibile.

Queste mosse serviranno a placare i famosi mal di pancia di Zlatan Ibrahimovic? Lo sapremo solo nei prossimi giorni, quando il calciomercato entrerà ancora di più nel vivo.

Commenti