Milan, ipotesi clamorosa per l’attacco

di Gianni Monaco 21 Gennaio 2012 0:16

Il Milan è impegnato alla ricerca di una punta. E’ il minimo che i dirigenti rossoneri possono fare, vista la situazione. Filippo Inzaghi, infatti, non rientra più nei piani di Massimiliano Allegri. Resta da capire se l’ex giocatore dell’Atalanta partirà o meno. Ma nella sostanza, cambia poco. In tutta la stagione Pippo è stato impiegato per meno di 90 minuti. Di Cassano sappiamo tutto. L’infortunio nuovo (si fa per dire) è quello di Alexandre Pato. Il brasiliano, lesione muscolare, starà fuori per circa un mese.

Insomma, in questo momento il tecnico del Milan può contare solo su Zlatan Ibrahimovic, Robinho e il ritrovato El Shaarawy. Tre punte appena per affrontare ben tre competizioni. Qualcun altro arriverà, per forza di cose. Resta calda la pista Maxi Lopez, ma nelle ultime ore si è fatta strada anche un’altra, clamorosa ipotesi. Secondo Telelombardia, il Milan vorrebbe Sebastian Giovinco in prestito. Operazione difficile, quasi impossibile. Va infatti ricordato che l’attaccante, attualmente al Parma, appartiene per metà alla Juventus. Ovvero la principale rivale del Milan nella corsa allo scudetto.

Commenti