Drogba al Chelsea fino a giugno, poi l’addio: sceglierà chi gli darà più soldi

"Il Milan voleva Didier in prestito con diritto di riscatto, ma io ho risposto di no - ha detto il manager dell'attaccante del Chelsea al giornale The Sun. - La loro offerta non ci interessa". Drogba piace ai Los Angeles Galaxy.

di Gianni Monaco 29 novembre 2011 12:10

Didier Drogba non andrà via dal Chelsea già a gennaio. L’attaccante ivoriano, 33 anni, ha il contratto che scade che nel giugno del 2012. Lo voleva il Milan, in prestito, ma il giocatore ha rifiutato. Non accetta questo tipo di formula. Drogba, d’altronde, fino a pochi anni fa era considerato tra i più forti centravanti al mondo e vuole un trattamento ben diverso. “Il Milan voleva Didier in prestito con diritto di riscatto, ma io ho risposto di no – ha detto l’agente Thierno Seidy al Sun. –  La loro offerta non ci interessa. Alla sua età , la sua intenzione è quella di andare dove gli saranno offerti più soldi. Il Chelsea ha offerto un altro anno di contratto, ma tale proposta non fa al caso nostro”.

Ma dove andrà a giocare, nella prossima stagione, l’ex attaccante del Marsiglia. Il Los Angeles Galaxy, fresco campione degli Usa, è in pole position. “Il futuro di Didier potrebbe essere negli Stati Uniti, in Russia, in Qatar o da qualche altra parte in Asia – ha detto il manager del calciatore. – Quella dei Los Angeles Galaxy è un’ipotesi concreta mentre, quanto all’Anzhi, credo che Drogba sia stato collegato al club russo perchè è noto che paghi bene i suoi calciatori. Al momento, però, non c’è stata nessuna proposta”.

19 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti