Squalifica a Ibra, il Milan fa ricorso

di David Spagnoletto 7 Febbraio 2012 12:12

Esagerata“. Così Adriano Galliani ha definito la squalifica per tre turni che il Giudice Sportivo Tosel ha inflitto a Zlatan Ibrahimovic per la manata rifilata a Salvatore Aronica, durante Milan-Napoli di domenica scorsa.

Squalifica che se fosse confermata costringerà l’attaccante svedese a saltare il big-match contro la Juventus in programma il prossimo 25 febbraio alle ore 20:45 allo stadio San Siro. Per questo l’amministratore delegato rossonero ha annunciato il ricorso:

”A. C. Milan comunica che impugnerà la decisione del Giudice Sportivo che ha inflitto al proprio tesserato Zlatan Ibrahimovic la squalifica per tre giornate di gara”.

Il numero 11 di Allegri salterà la sfida del Friuli contro l’Udinese di Francesco Guidolin e la gara esterna contro il Cesena di Daniele Arrigoni. Ma il vero motivo del ricorso è per l’incontro che opporrà il Milan alla Juve di Antonio Conte, che probabilmente sarà decisiva per lo scudetto, non tanto per i tre punti in palio, ma per il morale.

Commenti