Sneijder si è offerto al Milan, ma l’Inter lo vieta

Il giocatore olandese sarebbe intenzionato a cambiare aria e si sarebbe offerto ai rossoneri.

di Ivano Sorrentino 22 Maggio 2012 13:23

Il calciomercato anche quest’anno potrebbe regalare alcuni colpi di scena incredibili. Nelle ultime ore infatti sta prendendo piede la notizia riguardante un possibile, e clamoroso, passaggio del centrocampista offensivo olandese dell’Inter Sneijder al Milan. In eraltà l’ipotesi è ancora tutta da confermare ma, secondo un’esclusiva del sito goal.com, il calciatore sarebbe interessato a cambiare aria e accetterebbe di buon grado il passaggio sull’altra sponda del Naviglio. Sneijder infatti quest’anno non ha sicuramente avuto la sua migliore stagione all’Inter anche se, con l’arrivo del tecnico Stramaccioni, l’olandese ha ripreso un posto stabile nell’undici titolare ed ha concluso il campionato in un significativo crescendo.

L’operazione di mercato in realtà è molto più difficile di quanto appare, Moratti infatti ha assolutamente smentito ogni voce sottolineando che la sua società non cederà mai un campione di tale livello agli odiati cugini. Il passaggio dell’olandese al Milan però sarebbe anche spinto dagli stessi giocatori rossoneri che con l’olandese hanno un rapporto di amicizia e stima. Ad esempio Zlatan Ibrahimovic ha più volte sottolineato che gli farebbe sicuramente piacere ritornare a giocare a fianco di Sneijder, i due infatti hanno giocato insieme ai tempi delle giovanili dell’Ajax raccogliendo ottimi risultati.

Oltre ad Ibra chi sarebbe sicuramente super felice di un probabile arrivo di Sneijder è sicuramente Kevin Prince Boateng. Il centrocampista ghanese infatti è da sempre un grandissimo estimatore di Sneijder ed i due sembrano anche avere dei rapporti al di fuori del terreno di gioco. Proprio per l’amicizia che lega i due calciatori Boateng potrebbe provare a convincere la dirigenza del Milan ad un forte esborso economico per assicurarsi le prestazioni del giocatore olandese. Fino ad adesso tutta la vicenda può tranquillamente definirsi di “fantamercato” ma nelle prossime settimane, con l’apertura del vero e proprio mercato, niente può definirsi impossibile, nemmeno l’incredibile cambio di squadra di Sneijder.

Commenti