Calciomercato, clamorosa ipotesi per Sneijder

Il centrocampista olandese, 28 anni, sta vivendo una stagione molto difficile anche a causa del rapporto con Claudio Ranieri. A giugno si fa sempre più probabili l'addio.

di Gianni Monaco 16 marzo 2012 10:22

Wesley Sneijder sta vivendo sicuramente la sua stagione più difficile da quando è in Italia. Il centrocampista offensivo olandese è arrivato all’Inter nel 2009. I nerazzurri hanno speso circa 15 milioni di euro per il suo cartellino. La prima stagione italiana di Wesley è stata strepitosa. Il centrocampista ha dato un contributo decisivo per la conquista di scudetto e Champions League. Già lo scorso anno l’inizio dei problemi, dovuti anche ai numerosi infortuni. Quella in corso è la stagione peggiore. I guai fisici hanno continuato a inseguire l’ex giocatore di Ajax e Real Madrid, che salterà anche Inter-Atalanta del week end. Inoltre Claudio Ranieri lo considera un problema tattico. Per l’allenatore nerazzurro Sneijder non può essere considerato una seconda punta da affiancare a Milito. Però, quando gioca dietro due attaccanti, “l’Inter perde equilibrio”.

L’analisi non ci convince più di tanto e scaricare i problemi dei nerazzurri sull’ex Real Madrid è davvero ingeneroso. Ai tempi di Josè Mourinho, non solo Sneijder veniva schierato sempre e da trequartista, ma lo faceva spesso dietro ben tre punte: Milito, Eto’o e Pandev (o Balotelli). Possibile che l’olandese abbia perso improvvisamente le sue doti tecniche e tattiche? Impossibile.

La verità è che il feeling con la società è ormai prossimo allo zero. Già la scorsa estate Sneijder sembrava destinato al Manchester United, che però non ha trovato l’accordo con l’Inter. Ora, secondo il Corriere dello Sport, sull’ex centrocampista dell’Ajax ci sarebbe niente meno che il Milan. Secondo il quotidiano di Roma, la moglie dell’olandese sarebbe entusiasta dell’ipotesi rossonera visto che non vuole cambiare città. Sempre secondo il Corriere dello Sport, anche Wesley Sneijder sarebbe contento di passare al Milan.

Non ci sarebbe certo da stupirsi per un nerazzurro che va al Milan. Trasferimenti di questo tipo, negli ultimi anni, sono stati frequentissimi. I veri ostacoli alla trattativa, eventualmente, sarebbero due. Il primo riguarda i guai fisici di Sneijder, che nelle ultime stagioni sono stati notevoli. Poi c’è il prezzo del cartellino, che si aggira intorno ai 20 milioni di euro. Il Milan ne ha già sborsati 15 per Boateng, che gioca nello stesso ruolo.

48 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti