Roma, è fatta per Destro

L'accordo è stato raggiunto nella notte. Domani l'azzurrino diventerà un giocatore giallorosso.

di David Spagnoletto 24 Luglio 2012 11:31

È finita la telenovela del calciomercato estivo 2012: Mattia Destro è un giocatore della Roma. L’accordo per il passaggio dell’attaccante in giallorosso è stato trovato nella notte, dopo che le prime pagine dei giornali sportivi avevano sostituito l’ottimismo per la buona riuscita della trattativa in un pessimismo che avrebbe gettato molte nubi sull’affare.

Affare molto complesso perché la società di Trigoria non solo ha dovuto negoziare contemporaneamente con Siena e Genoa (comproprietarie del cartellino), ma fronteggiare il timido ritorno dell’Inter e l’agguerrita Juventus, che fino all’ultimo ha provato ad acquistare il giocatore, con cui aveva un accordo per l’ingaggio.

Domani è prevista la firma, ci sono da limare alcuni dettagli sul contratto, come ha sottolineato poco fa il ds del Siena, Stefano Antonelli:

“Le due parti hanno deciso di venirsi incontro. C’è grande ottimismo, totale direi. L’accordo adesso va completato. Ci sarà un incontro in tarda mattinata o nel primo pomeriggio a Milano tra Sabatini e gli agenti di Mattia. Noi staremo alla finestra, ormai il nostro compito è finito”.

Conferma con un’aggiunta il giornalista Gianluca Di Marzio che sul suo sito ha scritto:

“Mattia Destro ha fatto la sua scelta: andrà alla Roma. C’è un accordo di massima tra i suoi agenti e la società giallorossa: 1,5 milioni la base dell’ingaggio, bonus da definire. Gli agenti di Destro e la Roma si incontreranno all’ora di pranzo, verso le 13. Contratto e Vigorelli incontreranno Sabatini a Milano. Si definiranno i bonus, la Roma vuole chiudere subito. Nella notte ci sono stati contatti telefonici fino alle 4, Destro ha scelto la Roma”.

A questo punto la dirigenza giallorossa ha accontentato il tecnico Znedek Zeman, che aveva messo il nome di Destro in cima ai suoi desideri. Nella Capitale c’è chi ipotizza una cessione di Osvaldo.

 

Commenti