Milan, l’infortunio di Yepes è grave

Il colombiano si è fatto male alla caviglia destra contro il Bologna: i tempi di recupero potrebbero essere lunghi. Galliani interverrà sul mercato anche alla ricerca di un difensore centrale?

di Gianni Monaco 13 Dicembre 2011 17:35

Proprio non c’è pace per il Milan. Nel corso del match con il Bologna, i rossoneri hanno dovuto fare i conti con l’ennesimo infortunio della stagione: quello di Mario Yepes. Il difensore colombiano, 35 anni, si è fatto male in uno scontro in area piuttosto casuale con Gimenez. L’ex giocatore di Chievo Verona e Psg ha dovuto subito abbandonare il campo.

Oggi lo staff medico del Milan ha fatto sapere che il difensore ha un grave problema alla caviglia destra, ma che solo mercoledì si potranno conoscere le terapie necessarie al recupero e i tempi. Massimo Allegri, tra l’altro, deve già fare i conti con i guai fisici ricorrenti di Alessandro Nesta e il fatto che Philippe Mexes è ancora lontanissimo dalla migliore condizione. Domenica col Siena dovrebbe toccare ancora a Daniele Bonera. L’ex calciatore di Brescia e Parma non ha certo entusiasmato in questa stagione. Con il Bologna Bonera si è fatto superare da Diamanti con una facilità disarmante. Dal tiro del fantasista è nato il gol del 2-2 finale. Galliani è in allarme: a gennaio potrebbe essere costretto a intervenire sul mercato anche per ciò che riguarda il reparto arretrato, visto che l’assenza di Yepes (la migliore delle riserve) potrebbe essere piuttosto lunga.

Commenti