Lavezzi salva l’Argentina, 1-1 contro la Bolivia. Il video

L'Argentina ancora una volta offre una prova decisamente sotto tono, rispetto a quelli che sono i suoi grandi campioni. Messi ancora una volta deludente, solo Lavezzi salva la situazione, realizzando il gol dell'1-1 contro la Bolivia.

di Simona Vitale 12 Novembre 2011 13:06

L’Argentina di Sabella continua a deludere, pareggiando 1-1 contro la Bolivia in una delle partite valide per le qualificazioni ai prossimi Mondiali del 2014 in Brasile. Allo stadio Monumental di Buenos Aires ancora una volta la nazionale non riesce a decollare, a dispetto di tutti i suoi campioni. Uno su tutti Lionel Messi, autore di una prova decisamente sottotono, confermando che in nazionale non riesce proprio a spiccare il volo, mentre al Barcellona è sempre autore di prestazioni e gol eccelsi.

Dopo un primo tempo in cui Higuain e Messi non riescono proprio a sbloccare il risultato, ci pensano gli ospiti boliviani a realizzare il gol del vantaggio al 55′ con Moreno che sfrutta un errore difensivo di Demichelis. 

L’unico che riesce a salvare la situazione è l’asso del Napoli, Ezequiel Lavezzi entrato al posto dell’interista Alvarez, autore anch’egli di una prova decisamente opaca. Lavezzi dopo appena un minuto dal suo ingresso realizza il gol del pareggio. Un bel gol per il Pocho che salva cos’ l’Argentina. Nel finale ci provano Messi e Pastore, ma senza risultato e la partita finisce tra i fischi dei tifosi argentini, che ben altro si aspettano da calciatori del calibro di Messi o Higuain.

L’Argentina dopo 3 gare di qualificazione ha racimolato appena 4 punti. Ora si attende il match di martedì contro la Colombia.

Di seguito il video del gol del Pocho, un bel gol che sicuramente rallegrerà anche i tifosi napoletani oltre a quelli argentini:

Lavezzi salva l’Argentina, 1-1 contro la Bolivia. Il video
Commenti