Juventus: Pirlo è a un passo

di David Spagnoletto 12 Maggio 2011 7:50
Spread the love

La Juventus è a un passo da Pirlo. La società bianconera e il giocatore sono vicinissimi. Con l’acquisizione del centrocampista del Milan, che è in scadenza di contratto con i rossoneri, il direttore generale Beppe Marotta non riscatterebbe Alberto Aquilani dal Liverpool, risparmiando così 15 milioni di euro sa reinvestire in un altro calciatore.

Le ragioni di questa avviatissima trattativa non sono solo di natura economica, ma anche tecnica. Pirlo, infatti, è più regista di Aquilani e meglio incarnerebbe  quel “cervello” di centrocampo che la Juve sta cercando dal suo ritorno in serie A nel 2007.

La dirigenza juventina si è convinta a ingaggiare Pirlo, anche a causa delle ultime rimonte subite in casa contro Catania e Chievo che, in svantaggio di due gol, hanno recuperato il risultati, portando via un punto da Torino.

In quelle partite è mancato un giocatore che sapesse tenere e far girare palla, caratteristica che nella squadra di Delneri possiedono davvero in pochi. Melo, Sissoko, Aquilani e Marchisio hanno altre qualità ed per questo che la Juve è molto vicina a Pirlo.

Commenti