Pirlo-Juventus: ecco perché sì

di David Spagnoletto 13 aprile 2011 10:16

Pirlo e la Juventus. Un’idea che nelle ultime ore sta prendendo sempre più corpo.

Il centrocampista è in scadenza di contratto e sta pensando seriamente di vestire la maglia bianconera nella prossima stagione.

Il Milan, dal canto suo, appare intenzionato a non rinnovare l’accordo con il numero 21, mentre la Vecchia Signora è alla ricerca di un regista, ruolo in cui nella stagione in corso si sono alternati Aquilani e Felipe Melo.

Altro indizio in favore del buon esito della trattativa è di natura tattica. Il tecnico rossonero ha optato per un centrocampo muscolare che relega in panchina il campione del mondo 2006, martoriato dagli infortuni in questa stagione.

I contatti con il direttore sportivo della Juve Beppe Marotta si stanno facendo sempre più insistenti. Nelle scorse settimane Pirlo era stato accostato anche alla Roma. Gli ostacoli, invece, sono rappresentati dall’alto ingaggio del giocatore e dal viola Montolivo, oggetto del desiderio della società torinese.

Dall’Inghilterra rimbalza la notizia che la Juventus sia sulle tracce di Carlos Tevez, attaccante accostato ieri all’Inter di Massimo Moratti.

4 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti