Ghirardi fa il prezzo di Giovinco

Il patron gialloblù da la priorità alla Juventus, ma non nasconde un proprio desiderio.

di Alessandro Mannocchi 24 maggio 2012 15:52

Tutti lo vogliono, tutti lo cercano. Il riferimento è al genietto della Nazionale Sebastian Giovinco. A tal proposito ha parlato ai microfoni di Skysport 24 il presidente del Parma Tommaso Ghirardi.

“L’Inter non mi ha chiesto Giovinco. Ce lo hanno chiesto in tanti, si sono fatte chiacchierate, ma un’offerta vera non c’è. E non siamo disponibili a riceverne, visto che prima di tutto dobbiamo parlare con la Juventus”. Dunque il patron emiliano dà la priorità alla compagine bianconera, e al momento non vede alternative. “A oggi credo che il giocatore possa restare da noi o andare alla Juventus. Poi si sa come va il calciomercato e se ci sono dei club importanti europei che vogliono investire tanti soldi, credo che Giovinco si possa muovere. Ma la situazione economica attuale può suggerire solo uno scenario: che resti qui o vada a Torino”.

Sul valore della “Formica Atomica” Ghirardi non ha dubbi. “La valutazione la fa il mercato, ma io non ho paura a parlare di cifre: vi dico che i soldi che sono stati spesi per Pastore non hanno paragone con quelli che vale Giovinco. E per Sanchez vale lo stesso discorso. Oltre 40 milioni? Se le cifre sono queste Giovinco non ne vale meno. Prima di tutto, però, devo vedere la Juventus. Ci incontreremo in settimana, non so quando. Io sono squalificato e non posso andare in Lega. Ci stiamo oragnizzando con Marotta per vederci”.

Il presidente del Parma sottolinea le qualità del giocatore e spera anche che possa rimanere in gialloblù. “Seguo da due anni Giovinco e dico che è prontissimo per giocare in una grande squadra. Ovviamente spero possa rimanere con noi. Ho parlato con il ragazzo e anche lui mi ha detto che vuole rimanere qui o al massimo andare alla Juve. E per noi questa è già una grande soddisfazione”.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti