Manchester City e Borussia piombano su Giovinco

Secondo l'agente e il presidente del Parma la valutazione della Formica Atomica è la stessa di Pastore e Sanchez.

di David Spagnoletto 17 maggio 2012 17:44

Sebastian Giovinco potrebbe lasciare il calcio italiano. Il giocatore, in comproprietà fra Juventus e Parma, piace molto a Manchenster City e Borussia Dortmund. A rivelare l’interesse delle due squadre ci ha pensato il procuratore della Formica Atomica, Claudio Pasqualin, che ai microfoni di Sky Sport ha detto:

“Sebastian potrebbe avere un mercato ulteriore al di là del rapporto con le squadre comproprietarie. A tempo debito esamineremo la questione Lo seguono dalla Germania, il Dortmund, e dalla Spagna ma anche il Manchester City ci ha fatto un pensierino”.

All’emittente satellitare, Pasqualin ha anche detto di concordare il prezzo di Giovinco dato dal presidente Ghirardi: “Il suo prezzo di mercato? Non vale meno di Sanchez o Pastore”.

Quindi secondo il massimo dirigente del Parma e l’agente, la valutazione di Giovinco si aggira sui 40-45 milioni di euro. Una cifra che non è per portafogli delle società italiane, che da alcuni anni a questa parte stanno cercando di abbassare i costi dei cartellini. Anche per questo motivo il giocatore potrebbe andare a giocare in Premier League o in Bundesliga, club che hanno una maggiore disponibilità economica (soprattutto quelle inglesi). Nei prossimi giorni ci dovrebbero essere sviluppi per un calciatore, che in questa stagione ha contribuito non poco all’ottimo campionato della squadra di Roberto Donadoni.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti