Ag.Giovinco: “Barcellona? Non lo escludo”

Alcune voci vorrebbero il Barcellona interessato al giocatore del Parma. Il suo procuratore non smentisce.

di David Spagnoletto 4 Aprile 2012 12:31

La presenza del suo procuratore al Camp Nou ha destato qualche sospetto. È vero, Alessandro D’Amico, fratello dell’agente Fifa Andrea, è anche l’agente di Abate, Antonini, Maxi Lopez e Gattuso e quindi vedere Barcellona-Milan dal vivo non dovrebbe far venire in mente nulla di eclatante. Eppure c’è chi ha accostato Sebastian Giovinco al club blaugrana, che secondo radiomercato sarebbe sulle tracce del giocatore del Parma. Ad alimentare le voci ci ha pensato Claudio Pasqualin, che cura gli interessi del talento scuola Juventus:

“L’interesse del Barcellona risulta strano? A me non sembra strana, vuol dire che sta facendo bene, siamo enormemente onorati. Giovinco è concentrato sul Parma e pensa a finire bene il campionato, poi quello che deve essere lo decidiamo insieme. Innanzitutto c’è un campionato da finire, poi si vedrà. Quello che posso dire io è che ancora troppo presto per parlare di qualunque cosa. Se rimane a Parma? Non lo escludo, nel calciomercato non si sanno certe cose. La cosa certa è che Giovinco rimane concentrato sul Parma perché vuole fare bene, è un professionista serio”.

Certo la squadra di Guardiola è piena zeppa di attaccanti e trequartisti, ma le caratteristiche tecniche e fisiche di Giovinco ben di sposano con lo schema dell’allenatore spagnolo, che potrebbe aver chiesto di acquistare il giocatore italiano.

Commenti