Giovinco al Barcellona spinge Villa alla Juve

La società blaugrana conferma l'interesse per il talento in comproprietà fra Parma e Juventus, che vuole David Villa dal Barcellona.

di David Spagnoletto 5 Aprile 2012 11:25

Dalla Spagna arrivano conferme. Il Barcellona vuole portare nella Liga Sebastian Giovinco, il giocatore in comproprietà fra il Parma (squadra in cui milita al momento) e la Juventus. Juventus che nelle intenzioni vorrebbe riportare la Formica Atomica a Torino e metterlo a disposizione di Antonio Conte, grande estimatore del ragazzo che in Emilia è maturato moltissimo. Il condizionale è diventato tale nella giornata di ieri, quando si è avuta notizia dell’interessamento dei blaugrana, che ha fatto vacillare sia la società bianconera che il calciatore.

Calciatore che non potrebbe rinunciare alla proposta del club spagnolo, che in questo momento rappresenta il massimo per qualsiasi atleta. La Vecchia Signora, dal canto suo, non solo farebbe fatica a trattenere Giovinco, ma si è anche ingolosita per la possibilità di far rientrare il ragazzo in uno scambio con David Villa o Alexis Sanchez. A dire la verità il Barcellona vuole far partire solo il primo, che non rientra più nei piani di Pep Guardiola, che è sempre più vicino al rinnovo. A questo punto per la Juve le operazioni possibili sono due. La prima è riscattare la seconda metà di Giovinco e trattare con Rosell, la seconda rimanere comproprietario del cartellino e presentarsi assieme al Parma al tavolo delle contrattazioni con il presidente del Barça.

Commenti