Champions League: Bayern e Real ok, United fermato in casa

di Gioia Bò 28 Settembre 2011 1:16
Spread the love

Inter e Napoli hanno tenuto alto l’onore dell’Italia in Champions League, ma la seconda giornata della massima competizione europea ha visto scendere in campo anche altre compagini in giro per il Vecchio Continente. Quasi scontata la vittoria del Real Madrid, un po’ meno quella del Bayern Monaco, mentre la vera sorpresa della giornata è il pareggio interno del Manchester United contro il Basilea. Ma andiamo a scoprire risultati e marcatori della ricca giornata di Champions League.

Bayern Monaco-Manchester City era forse la gara più attesa della giornata, con i padroni casa che non prendono gol da tempo fra le pareti domestiche e gli inglesi che si stanno ben comportando in Premier League. Ci si aspettava una partita equilibrata, ma per quasi 90 minuti si è visto in campo solo il Bayern Monaco, che colpiva al 38′ ed al 45′ con Gomez e creava numerose altre occasioni da rete. Alla fine sarà 2-0 per i tedeschi, mentre i Citizens sono chiamati a far punti nelle prossime gare se non vogliono rischiare l’eliminazione.

Real Madrid-Ajax 3-0. Gara senza storia, con le merengues che hanno attaccato per tutta la gara, riuscendo alla fine a siglare “solo” tre gol. Clamorosi gli errori di Benzema e di Kakà, anche se i due troveranno il modo di rifarsi siglando una rete a testa. Inutile dire che il gol che manca all’appello è stato messo a segno da Cristiano Ronaldo.

Manchester United-Basilea 3-3. I padroni di casa, pur privi di diverse pedine fondamentali, si portavano in vantaggio al minuto numero 16, mentre al 17′ erano già sul 2-0. Ma la doppietta di Wellbeck non bastava a portare a casa il risultato, poiché gli svizzeri nella ripresa riuscivano a ridurre le distanze con Fabian Frei al minuto numero 58, prima che Alexander Frei siglasse la sua personale doppietta (il primo gol su calcio di rigore), portando in vantaggio i suoi. Il pareggio dello United arriverà solo al 90′ con Young, che salva i Red Devilds dalla figuraccia.

Da ricordare la vittoria esterna del Benfica sul campo dell’Oteul (gol di Cesar al 40′), il 2-0 del Lione contro la Dinamo Zagabria (Gomis e Kone nella prima frazione di gioco) ed il pareggio per 1-1 tra il sorprendente Trabzonspor (primo nel girone dell’Inter) ed il Lille (Sow e Colman i marcatori).

Commenti