Calciomercato: Pato resta e per Tevez c’è una nuova offerta

di Gianni Monaco 5 Gennaio 2012 13:32

Alexandre Pato, ieri a segno nell’amichevole contro il Psg, è destinato a rimanere al Milan. Di cessione, eventualmente, si parlerà a giugno. Il brasiliano è fondamentale per Allegri soprattutto in ottica Champions League. Infatti, se anche Carlos Tevez dovesse arrivare dal Manchester City, non potrebbe essere schierato nella massima competizione europea.

Già, Tevez. I campioni d’Italia hanno formulato, nei giorni scorsi, la loro proposta al club inglese: prestito secco più diritto di riscatto intorno ai 23 milioni di euro. I Citizen hanno risposto di no. Ora, secondo Studio Sport, il club di via Turati ha rimodulato la proposta. Resta ferma la cifra di 23 milioni. Il diritto di riscatto si trasforma in obbligo se l’attaccante argentino gioca la metà delle partite (Champions esclusa, naturalmente) che il Milan affronterà da qui fino al termine della stagione. Affinché la presenza di Tevez in campo sia conteggiata come tale, occorre che disputi 45 minuti di gioco.

Non è detto che la risposta del Manchester City sia positiva. Gli inglesi, tramite anche Roberto Mancini, hanno sempre affermato che l’ex Corinthians va acquistato subito e dunque sono contrari al prestito gratuito.

Commenti