Calciomercato: il Milan e Tevez ora sono più vicini

di Gianni Monaco 23 Dicembre 2011 13:52

La trattativa tra il Milan e il Manchester City continua. E’ destinata a protrarsi ancora un po’, ma certo è che ieri è stata una tappa di avvicinamento importante. Ariedo Braida ha incontrato la dirigenza della squadra primatista in Inghilterra e ha formulato la propria proposta. Secondo Studio Sport, i campioni d’Italia sono disposti a spendere 3 milioni di euro per il prestito dell’ex West Ham e 20 milioni di euro per il riscatto a giugno. Tale riscatto sarebbe obbligatorio per i rossoneri. In pratica, dunque, si tratterebbe di un acquisto vero e propio con pagamento posticipato.

Il Manchester City non ha ancora dato una risposta ufficiale al Milan, ma la sensazione è che l’accordo possa essere trovato. Il club di via Turati preferirebbe avere Tevez già quest’anno, ma l’ipotesi al momento sembra di difficile attuazione.

Intanto il Milan si muove anche su altri fronti. Piace Keita, del Barcellona: per i media spagnoli l’accordo informale ci sarebbe già. Il centrocampista maliano, 31 anni, a giugno potrebbe arrivare a parametro zero. Lo stesso discorso vale per Riccardo Montolivo, che difficilmente a gennaio lascerà Firenze. E Maxi Lopez? Lascerà il Catania, ma non si ancora quale sarà la destinazione dell’argentino.

Commenti