Calciomercato, il Milan piomba sul terzino sinistro

di Gianni Monaco 27 Febbraio 2012 19:48

Dopo Serginho, che pure era molto discontinuo, il Milan ha trovato grandi difficoltà a trovare un terzino sinistro all’altezza della situazione. Il sogno di tutti i club d’Europa è Gareth Bale, ma è chiaro che il suo costo – 40 milioni di euro – mette fuori corsa i rossoneri. Ecco perché il Milan punta su un giocatore molto forte, ma con una valutazione di mercato decisamente inferiore. Secondo Sportmediaset il club di via Turati segue Pablo Armero. Il colombiano dell’Udinese è reduce da stagioni davvero importanti e ha una valutazione che si aggira almeno sui 15 milioni di euro.

I friulani, fra l’altro, vendono ogni stagione almeno un paio o tre dei loro gioielli. Praticamente certa è la partenza di Isla. Possibile che sul mercato finiscano anche Benatia, Asamoah e, appunto, Armero.

In questa seconda parte di stagione il Milan si sta affidando a Mesbah e Antonini, mentre Zambrotta (a fine contratto) viene considerato da Allegri una sorta di ex. Il club di via Turati detiene ancora i cartellini di Taiwo e Didac Vilà. Ma difficilmente i due torneranno alla base. Ecco perché è probabile che il Milan possa andare a caccia di un altro esterno di sinistra. Piace Armero, dunque, ma non sarà facile prenderlo. Sia perché l’Udinese vede a carissimo prezzo i suoi gioielli, sia perché la concorrenza per il colombiano, nei prossimi mesi, potrebbe diventare notevole.

Commenti