Calciomercato: El Shaarawy e Inzaghi verso l’addio, ecco i sostituti

I due attaccanti stanno trovando pochissimo spazio con Massimo Allegri e meditano di andare via. Il Milan avrebbe già un accordo di base con il Catania per avere Maxi Lopez. Per Tevez si tratta ancora.

di Gianni Monaco 30 novembre 2011 13:32

Il Milan è la squadra più attiva sul fronte calciomercato. Lo scorso anno, a Milanello, arrivarono 5 giocatori nuovi. Chissà che anche stavolta il mercato di riparazione non porti diversi elementi. Parecchi rossoneri hanno il muso lungo e poi ci sono gli infortunati da sostituire. Ieri abbiamo parlato del fatto che Galliani vuole cedere al Genoa El Shaarawy. Anche il manager dell’attaccante, Roberto La Florio, ha confermato che se l’italo-egiziano giocherà poco come fino ad adesso, cambierà squadra. Ma c’è un altro scontento che potrebbe lasciare: ha il doppio degli anni (38) ed è un certo Pippo Inzaghi. Allegri lo ha fatto giocare, sin qui, per pochi minuti. L’ex bomber dell’Atalanta non se la sente di trascorrere in tribuna i prossimi mesi. L’addio non è affatto da escludere.

Insomma, il Milan, che ha già perso Cassano fino a maggio, rischia di dovere fare a meno di altri due elementi offensivi. Per questo motivo un solo centravanti non può bastare. Stando a quanto riferisce Studio Sport, il club di via Turati avrebbe già un preaccordo con il Catania per Maxi Lopez. L’obiettivo principale resta comunque Carlos Tevez. Il Manchester City vuole cederlo definitivamente. Altrimenti vuole che il prestito sia oneroso. L’argentino, inoltre, ha uno stipendio super. O il City e Tevez abbassano drasticamente le pretese, oppure l’accordo rischia di saltare.

Oltre 200 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti