Valencia, papà di un giocatore muore dopo amichevole con la Roma

di Simona Vitale 13 Agosto 2011 13:06

Triste epilogo al termine della partita amichevole disputata allo stadio Mestalla a Valencia, tra la squadra di casa e la Roma. Partita per la cronaca vinta dal Valencia per 3-0.

Ebbene al termine della gara, il padre di  Paco Alcacer, 17enne giocatore della squadra spagnola, è stato colto da un malore ed è deceduto.

Il giovanissimo calciatore era stato premiato per la doppietta realizzata nella finale di calcio dell’europeo under 19 ed è andato a segno anche durante quest’ amichevole, siglando il terzo gol del Valencia all’83esimo minuto di gioco.

Un promettente talento dunque che adesso dovrà assestarsi dopo questo durissimo colpo. Pare che il papà del ragazzo, 48 anni appena, sia stato colto da un infarto durante l’uscita dagli spalti.

A nulla è valso l’intervento dei medici, che per più di mezzora hanno provato a rianimare il padre di Alcacer.

Commenti