Sfortuna Milan, ko altri due giocatori

di Gianni Monaco 17 Febbraio 2012 15:54

Sembrava ormai alle spalle l’emergenza in casa Milan. A Udine Allegri aveva fatto a meno di ben 14 giocatori. In Champions League, contro l’Arsenal, la cifra si era nettamente abbassata. Ora, però, bisogna fare i conti con i guai fisici di Clarence Seedorf e Philippe Mexes. Il centrocampista olandese è uscito dopo dieci minuti del match di mercoledì. Per lui, comunica la società di via Turati, si tratta di “stiramento al bicipite femorale destro. Tra una settimana circa, sono previste ulteriori indagini strumentali per meglio stabilire i tempi di recupero”. Per quel che riguarda il difensore francese, oggi ha dovuto abbandonare in anticipo l’allenamento. Ma sui guai di Mexes, il Milan non ha ancora fatto comunicazioni ufficiali.

Per Massimiliano Allegri ci sono comunque anche le buone notizie. Sulley Muntari, presentato ieri alla stampa, sembra già in forma e potrebbe essere convocato per Cesena. Aquilani e Flamini hanno recuperato dai rispettivi infortuni, anche se loro potrebbero essere risparmiati in vista della sfida del 25 febbraio, avversaria la Juventus.

Ora, però, il tecnico rossonero è concentrato soprattutto sulla partita di questo week end. Robinho potrebbe avere un turno di riposo. Allegri sceglierà, per l’attacco, due fra Maxi Lopez, El Shaarawy e Pato.

Commenti