Serie A, le probabili formazioni dell’ottava giornata

Dubbio Guarin-Coutinho per Stramaccioni. Nella Roma out Destro e Burdisso, ma rientrano De Rossi e Osvaldo.

di Antonio Ferraro 20 Ottobre 2012 13:30

L’ottava giornata di Serie A si apre oggi con gli anticipi di lusso Juventus-Napoli e Lazio-Milan. Domani il lunch match delle 12:30 è Cagliari-Bologna, mentre il posticipo è Genoa-Roma. Ecco i probabili schieramenti del weekend:

OGGI

JUVENTUS-NAPOLI (ore 18:00)

LAZIO-MILAN (ore 20:45)

DOMANI

CAGLIARI-BOLOGNA (ore 12.30)

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Rossettini, Astori, Avelar; Conti, Nainggolan, Ekdal; Cossu; Sau, Pinilla. A disp.: Avramov, Ariaudo, Thiago Ribeiro, Casarini, Murru, Erikssen, Dessena, Ibarbo, Nenè. All.: D.Lopez-Pulga
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Larrivey

Bologna (4-3-1-2): Agliardi; Garics, Antonsson, Cherubin, Morleo; Pazienza, Guarente, Taider; Kone; Diamanti, Gilardino. A disp.: Lombardi, Motta, Abero, Pulzetti, Riverola, Krhin, Gabbiadini, Acquafresca, Sørensen. All.: Pioli
Squalificati: Portanova
Indisponibili: Gimenez, Perez, Curci, Natali, Stojanovic

Buone notizie per Pulga e Lopez, che recuperano Cossu e Pinilla. Rossettini rientra dalla squalifica e tornerà al centro della difesa insieme ad Astori. Sau è favorito su Ibarbo per affiancare Pinilla in attacco. In casa Bologna Pioli torna alla difesa a quattro: Garics e Morleo saranno i terzini, Antonsson recupera e torna come centrale a fianco di Cherubin. A centrocampo Perez è out, quindi giocheranno Pazienza e Taider insieme a Guarente e Kone.

ATALANTA-SIENA (ore 15.00)

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Raimondi, Lucchini, Manfredini, Peluso; Schelotto, Cigarini, Cazzola, Moralez; De Luca; Denis. A disp.: Frezzolini, Polito, Milesi, Stendardo, Matheu, Brivio, Scozzarella, Bonaventura, Marilungo, Palma, Parra, Troisi. All.: Colantuono
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ferri, Capelli, F. Pinto, Radovanovic, Bellini, Carmona, Biondini

Siena (3-4-2-1): Pegolo; Neto, Paci, Felipe; Angelo, Vergassola, Rodriguez, Del Grosso; Valiani, Rosina; Calaiò. A disp.: Farelli, Contini, Dellafiore, Rubin, Verre, Bolzoni, D’Agostino, Sestu, Mannini, Reginaldo, Paolucci, Bogdani. All.: Palazzi
Squalificati: Cosmi, Zé Eduardo, Larrondo, Vitiello, Terzi, Belmonte
Indisponibili: Campagnolo, Martinez

Colantuono può tirare un sospiro di sollievo: in difesa Lucchini e Manfredini sono recuperati. Sulle fasce agiranno Raimondi a destra, Peluso a sinistra. Dietro a Denis ci sarà De Luca. Nel Siena squalificati sia Cosmi e Zè Eduardo. In avanti Valiani e Rosina alle spalle di Calaiò. Contini è tornato ad allenarsi ed è in ballottaggio con Paci per un posto in difesa; pienamente recuperato anche D’Agostino, che, però, dovrebbe partire dalla panchina.

CHIEVO-FIORENTINA (ore 15.00)

Chievo (4-3-3): Sorrentino; Frey, Dainelli, Cesar, Dramé; Luciano, L. Rigoni, Hetemaj; Thereau, Pellissier, Stoian. A disp.: Puggioni, Andreolli, Jokic, Cofie, Guana, M. Rigoni, Vacek, Moscardelli, Di Michele, Cruzado, Samassa, Farkas. All.: Corini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Sardo, Paloschi, Squizzi, Papp

Fiorentina (3-5-1-1): Viviano; Roncaglia, Rodriguez, Tomovic; Cuadrado, Romulo, Pizarro, Borja Valero, Pasqual; Jovetic; El Hamdaoui. A disp.: Neto, Lupatelli, Hegazy, Savic, Cassani, Migliaccio, Olivera, Aquilani, Mati Fernandez, Seferovic, Toni, Ljajic. All.: Montella
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Llama, Camporese

Nel Chievo recuperati Pellissier, Luciano e Marco Rigoni. I primi due subito in campo, mentre Rigoni invece partirà dalla panchina. Sardo è out, quindi i due terzini saranno Frey e Dramè. Al centro ci saranno Dainelli e Cesar. Nella Fiorentina rientrano Pizarro dopo l’affaticamento muscolare, e Aquilani, che però dovrebbe partire dalla panchina. In difesa torna Gonzalo Rodriguez. Davanti ballottaggio El Hamdaoui-Toni per affiancare Jovetic, con il marocchino favorito.

INTER-CATANIA (ore 15.00)

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Ranocchia, Samuel, J. Jesus; Zanetti, Gargano, Cambiasso, Pereira; Coutinho; Cassano, Milito. A disp.: Castellazzi, Belec, Silvestre, Jonathan, Bianchetti, Duncan, Guarin, Mudingayi, Obi, Palacio, Alvarez R., Livaja. All.: Stramaccioni
Squalificati: Nagatomo
Indisponibili: Mbaye, Stankovic, Mariga, Chivu, Sneijder

Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco, Lodi, Almiron; Barrientos, Bergessio, Gomez. A disp.: Frison, Messina, Potenza, Bellusci, Rolin, Biagianti, Salifu, Capuano, Ricchiuti, Morimoto, Castro, Doukara. All.: Maran
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Keko, Terraciano, Augustyn, Sciacca

L’Inter dovrebbe scendere in campo con il 3-4-1-2, con Cassano e Milito in attacco insieme a Coutinho. L’impiego di quest’ultimo, però, è legato a quello di Guarin: se Stramaccioni deciderà di schierare un centrocampo più muscolare, il colombiano sarà inserito al posto del giovane brasiliano. Palacio è pronto, ma partirà dalla panchina. A centrocampo ci sarà il trio Gargano, Pereira e Cambiasso. Nel Catania Spolli ha recuperato dalla lesione muscolare alla coscia e partirà dal primo minuto. In avanti confermato il tridente Barrientos-Bergessio-Gomez. Sulla sinistra ballottaggio Capuano-Marchese, con il secondo favorito.

PALERMO-TORINO (ore 15.00)

Palermo (3-4-3): Ujkani; Munoz, Donati, Von Bergen; Morganella, Barreto, Rios, Garcia; Ilicic, Giorgi, Miccoli. A disp.: Benussi, Brichetto, Cetto, Labrin, Pisano, Kurtic, Viola, Bertolo, Brienza, Sanseverino, Dybala, Budan. All.: Gasperini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Zahavi, Milanovic, Hernandez, Mantovani

Torino (4-2-4): Gillet; D’Ambrosio, Glik, Ogbonna, Masiello; Brighi, Gazzi; Cerci, Sansone, Bianchi, Vives. A disp.: L. Gomis, Rodriguez, Di Cesare, Agostini, Caceres, Basha, Stevanovic, Verdi, Meggiorini, Sgrigna, Birsa. All.: Ventura
Squalificati: Darmian
Indisponibili: Diop, Sucio, Santana

Nel Palermo Brienza rientra dalla squalifica ed è in ballottaggio con Giorgi per affiancare Ilicic alle spalle di Miccoli. In settimana Gasperini ha perso Hernandez per la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. L’uruguaiano rientrerà a marzo. Nel Torino, vista la squalifica di Darmian, come terzino sinistro giocherà Masiello. Santana out per un mese a causa di un problema muscolare. In avanti ad affiancare Bianchi dovrebbe essere Sansone. In dubbio Ogbonna, ancora alle prese con la prostatite che lo ha tenuto lontano dalla Nazionale. Se il difensore azzurro non ce la dovesse fare, è pronto De Cesare.

PARMA-SAMPDORIA (ore 15.00)

Parma (3-5-2): Mirante; Zaccardo, Paletta, Fideleff; Biabiany, Parolo, Valdes, Galloppa, Rosi; Amauri, Belfodil. A disp.: Pavarini, Bajza, Sansone, Acquah, Gobbi, Morrone, Musacci, Marchionni, Ninis, Pabon, Maceachen. All.: Donadoni
Squalificati: Lucarelli, Benalouane
Indisponibili: Santacroce, Palladino

Sampdoria (4-3-3): Romero; Berardi, Rossini, Costa, Poulsen; Munari, Maresca, Soriano; Estigarribia, Maxi Lopez, Eder. A disp.: Berni, Falcone, Mustafi, De Silvestri, CastelliniTissone, Renan, Juan Antonio, Krsticic, Icardi. All.: Ferrara
Squalificati: Gastaldello, Da Costa
Indisponibili: Pozzi, Poli, Obiang

Nel Parma Lucarelli e Benalouane sono squalificati. I tre di difesa saranno Fideleff, Paletta e Zaccardo. Quest’ultimo è in dubbio per un problema al ginocchio, ma dovrebbe stringere i denti. Ballottaggio Gobbi-Rosi sulla corsia di sinistra. In avanti accanto ad Amauri dovrebbe esserci Pabon. Nella Sampdoria difficile il recupero di Obiang, che continua a lavorare a parte. Simon Poulsen in vantaggio su Castellini per una maglia da titolare sulla fascia sinistra. In avanti si rivede Eder con Maxi Lopez. Out Pozzi per una distorsione al ginocchio, che lo terrà fuori un mese.

UDINESE-PESCARA (ore 15:00)

Udinese (3-5-1-1): Brkic; Benatia, Danilo, Domizzi; Faraoni, Pereyra, Pinzi, Lazzari, Armero; Maicosuel; Di Natale. A disp.: Padelli, Pawlowski, Angella, Coda, Gabriel Silva, Willians, Badu, Heurteaux, Allan, Barreto, Fabbrini, Ranegie. All.: Guidolin
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Muriel, Basta, Mazzarani, Pasquale

Pescara (4-3-2-1): Perin; Zanon, Capuano, Bocchetti, Modesto; Blasi, Cascione, Nielsen; Bjarnason, Weiss; Jonathas. A disp.: Pelizzoli, Balzano, Romagnoli, Cosic, Terlizzi, Caprari, Soddimo, Quintero, Jonathas, Celik, Abbruscato, Vukusic. All.: Stroppa
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Savelloni, Crescenzi, Colucci

Per l’Udinese out Basta, lo sostituirà Faraoni. Di Natale sarà l’unica punta, alle sue spalle dovrebbe agire Maicosuel. Indisponibile anche Pasquale per un fastidio alla gamba sinistra, al suo posto ci sarà Armero. Nel Pescara rientrato solo ieri Quintero dalla Colombia, quindi Bjarnason sembra favorito per una maglia da titolare. I centrali di difesa saranno Bocchetti e Capuano. Recuperati Cosic e Terlizzi che, però, si accomoderanno in panchina. Zanon rientra dalla squalifica e dovrebbe sostituire sulla fascia destra Balzano, alle prese con un affaticamento muscolare. A centrocampo è out Colucci. Il trio sarà composto da Blasi, Nielsen e Cascione. In attacco giocherà Jonathas.

GENOA-ROMA (ore 20.45)

Genoa (4-4-2): Frey; Sampirisi, Bovo, Canini, Moretti; Jankovic, Seymour, Kucka, Antonelli; Immobile, Borriello. A disp.: Tzorvas, Stillo, Granqvist, Anselmo, Bertolacci, Piscitella, Jorquera, Melazzi, Toszer. All.: De Canio
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Rossi, Ferronetti, Merkel, Vargas

Roma (4-3-3): Stekelenburg; Piris, Marquinhos, Castan, Balzaretti; De Rossi, Tachtsidis, Florenzi; Totti, Osvaldo, Lamela. A disp.: Goicoechea, Svedkauskas, Taddei, Romagnoli, Bradley, Perrotta, Pjanic, Marquinho, Lopez. All.: Zeman
Squalificati: Guberti
Indisponibili: Lobont, Dodò, Burdisso, Destro, Tallo

De Canio opta per il 4-4-2, con Jankovic e Antonelli esterni di centrocampo e Borriello, che ha smaltito l’affaticamento muscolare, e Immobile in attacco. Out Merkel per l’influenza e Vargas, tornato dall’impegno con la nazionale con una lesione muscolare. In difesa Bovo e Canini dovrebbero essere i centrali, mentre Sampirisi e Moretti agiranno come terzini. Nella Roma sfuma la prima convocazione per Dodò. Out anche Burdisso per un problema alla schiena, al suo posto di nuovo Marquinhos. A destra Piris favorito su Taddei. A centrocampo si rivede De Rossi, che affiancherà gli inamovibile Tachtsidis e Florenzi. Niente trasferta ligure per Destro, fermato ieri in allenamento da una botta al polpaccio. Il tridente offensivo sarà composto da Totti, Osvaldo e Lamela.

Commenti