Bologna-Milan, le probabili formazioni

Al via la seconda giornata di Serie A: anticipo di lusso con la formazione low cost di Allegri

di Nadia Napolitano 1 Settembre 2012 17:30
Spread the love

Tutto pronto per la seconda giornata di serie A. Gli anticipi di quest’oggi, sabato 1 settembre, prevedono due partite di cartello: Torino-Pescara (neopromosse) alle 18, e Bologna-Milan alle 20.45. E’ proprio di quest’ultima gara che intendiamo parlarvi. Il Bologna di Pioli è chiamato, sin da subito, alle grande impresa. Dopo la brutta batosta inflitta dal Chievo, i felsinei proveranno a riscattarsi. D’altro canto, anche il Milan, umiliato alla prima in casa contro la Sampdoria, deve a tutti i costi ribaltare le carte in tavola. I tifosi rossoneri non vogliono sentire ragioni. Sarebbe inutile accampare scuse: dopo un mercato deludente come quello che si è appena concluso (le cessioni di Thiago Silva e Ibrahimovic ancora bruciano molto), l’organico non può abbassare la guardia.

Pioli schiererà il classico 3-5-1-1 con Agliardi tra i pali. Subito davanti al portiere Carvalho, Antonsson e Cherubin a comporre la linea difensiva. A centrocampo Taider, Pazienza e Guarente, accompagnati sulle fasce da Morleo e Motta. In attacco Acquafresca e Diamanti a guidare la manovra offensiva. Allegri potrebbe optare per un 4-3-1-2: Abbiati in porta con Bonera e Acerbi (che, se ben si comporterà, sarà destinato a divenire il nuovo fulcro della retroguardia rossonera) centrali di difesa. De Sciglio e Antonini copriranno le fasce arretrate. A centrocampo Montolivo, Ambrosini e Nocerino. Boateng agirà alle spalle di Pazzini e El Shaarawy. Gli ultimi arrivati (De Jong, Bojan e Niang) potrebbero subentrare in corso d’opera. Ci si aspetta grandi cose da questo Milan. Speriamo non deluda troppo le aspettative.

Bologna (3-5-1-1): Agliardi; Carvalho, Antonnson, Cherubin; Motta, Taider, Pazienza, Guarente, Morleo; Diamanti, Acquafresca. A disposizione: Stojanovic, Lombardi, Sorensen, Abero, Pulzetti, Garics, Radakovic, Pasquato, Gabbiadini, Gimenez, Gilardino. All. Pioli

Milan (4-3-1-2): Abbiati; De Sciglio, Bonera, Acerbi, Antonini; Montolivo, Ambrosini, Nocerino; Boateng; Pazzini, El Shaarawy. A disposizione: Amelia, Gabriel, Zapata, Yepes, Mesbah, Traorè, Flaminì, De Jong, Constant, Emanuelson, Bojan, Niang. All. Allegri

Arbitro: Tagliavento di Terni

Commenti