Serie A, ecco tutti i verdetti finali

L'ultima giornata della serie A ha emanato gli ultimi verdetti sia per la lotta Champions che per la lotta salvezza.

di Ivano Sorrentino 14 maggio 2012 1:59

Il campionato di Serie A si è ufficialmente concluso con l’ultima giornata che è andata in scena in diversi orari durante la giornata di ieri. Un ultimo appuntamento che ha fornito i definitivi verdetti di un campionato che ha tenuto tutti con il fiato sospeso per un intera stagione calcistica. La Juve, già campione d’Italia da circa una settimana, riesce anche a chiudere imbattuta il torneo vincendo anche l’ultima gara contro l’Atalanta per 3 reti ad 1.

Per quanto riguarda la classifica cannonieri il vincitore è stato l’attaccante del Milan Zlatan Ibrahimovic che con 28 reti è stato il bomber più prolifico della serie A. A 4 gol di distanza da Ibrahimovic, e dunque a quota 24 realizzazioni, troviamo l’attaccante interista Diego Milito, menter la terza piazza è occupata dal napoletano Cavani e da Antonio Di Natale che si sono “fermati” a quota 23.

Per quanto riguarda la classifica finale invece alla fine l’Udinese, vincendo a Catania, è riuscita a conservare la terza piazza andando così a giocarsi il preliminare per accedere alla Champions League. I friulani dunque chiudono il torneo a 64 punti. In Europa League invece il calcio italiano sarà rappresentato dalla Lazio, che ha chiuso il campionato piazzandosi alla quarta posizione con 62 punti, e dal Napoli che invece ha chiuso quinto con 61 punti. Doccia fredda per l’Inter che avendo perso a Roma contro i biancocelesti per 3-1 ha terminato il torneo a 58 punti e dovrà partecipare ai preliminari di Europa League.

Per quanto riguarda le retrocesse, oltre alle già note Cesena e Novara, abbandona la massima serie anche il Lecce. Il Genoa infatti, battendo il Palermo per 2-0. è riuscita a fare l’ultimo punto che gli mancava per ottenere la salvezza condannando così i salentini al ritorno in B.Oltre alla retrocessione il Lecce rischia, con ogni probabilità, anche una penalizzazione nel prossimo campionato in quanto la squadra è coinvolta nel nuovo scandalo legato al calcioscommesse.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti