Calcioscommesse, tre squadre partiranno sotto zero

Il giudice sportivo ha emanato una sentenza ufficiale nei confronti di Pescara, Novara e Albinoleffe. Le squadre sono state "graziate" dalla Procura Federale.

di Ernesto Vanacore 18 giugno 2012 11:52

Il caso calcioscommesse, che sta sconvolgendo il nostro calcio quasi come Calciopoli, ha emanato i primi verdetti nei confronti delle società calcistiche, essendo alcuni calciatori già stati condannati per i loro illeciti.

Le squadre in questione sono tre: una, il Novara, ha militato in Serie A quest’anno salvo retrocedere come penultima in classifica, la seconda è il Pescara vincitore della passata stagione di Serie B e in ultimo c’è l’Albinoleffe, retrocessa in Lega Pro.

La Commissione Disciplinare ha sentenziato 2 punti di penalizzazione per il club abruzzese nel prossimo campionato di Serie A e 4 punti di penalizzazione per i piemontesi nella prossima Serie B.
Per quanto riguarda la società bergamasca la situazione è ben più grave: dopo aver ottenuto l’ultimo posto al termine della passata stagione, il prossimo campionato di Lega Pro comincerà con ben 15 punti di penalizzazione, oltre ad un’ammenda di 90000 euro.

La richiesta della Procura Federale era invece di 6 punti per il Pescara, 12 per il Novara e ben 27 punti in meno per l’Albinoleffe: si può dire che tutte e tre son state graziate dal Giudice Sportivo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti