Scambio Cassano-Montolivo: Milan e Fiorentina ci stanno pensando

di David Spagnoletto 14 Giugno 2011 9:55

Scambio Cassano-Montolivo. E’ l’ipotesi di mercato a cui stanno pensando Milan e Fiorentina. Il talento barese è al quarto posto nella classifica degli attaccanti del tecnico Massimiliano Allegri, mentre il centrocampista viola è in scadenza di contratto nel 2012. Due motivi che possono far trasformare un’ipotesi in una vera e propria trattativa.

La società gigliata ha già provato a portare Cassano a Firenze quando il giocatore era in forza alla Sampdoria, ma in quel momento non c’erano le condizioni. Condizioni che sono cambiate negli ultimi dieci giorni perché l’ex Roma e Real Madrid, anche dopo le parole del ct Cesare Prandelli che punterà su calciatori titolari nei loro club, ha capito che una stagione da comprimario porterebbe a una sua esclusione dalla lista dei convocati per Euro 2012, competizione a cui Fantantonio non vuole rinunciare.

Per questo la maglia viola potrebbe essere un bel trampolino di lancio per quella azzurra, che Cassano si è sentito sua solo nel 2004, quando i suoi gol non riuscirono ad evitare l’eliminazione dalla fase a gironi negli Europei portoghesi. Altra accelerata alla trattativa potrebbe essere data da Montolivo, un giocatore che piace molto in via Turati. Il capitano della Fiorentina considera conclusa la sua esperienza in Toscana e l’ipotesi Milan lo attira molto, anche perché potrebbe disputare la Champions League.

Ai Della Valle piace un altro giocatore di proprietà dei rossoneri: Alberto Paloschi. La notizia è stata data dall’emittente Top Calcio 24, secondo cui l’attaccante è entrato nel mirino del direttore sportivo viola Pantaleo Corvino. Il dirigente lo vede bene come sostituto di Alberto Gilardino, che piace molto al Marsiglia di Didier Deschamps. Le ultime due stagioni sono state fortunate per Paloschi, che a causa di molti infortuni e una condizione fisica mai al topo, non è riuscito a mettersi molto in luce con le maglie di Parma e Genoa.

Commenti