Recuperi Serie A, Parma-Juventus 0-0 e Atalanta-Genoa 1-0

di Gianni Monaco 15 Febbraio 2012 20:51

C’è un tempo per i rinvii, e uno per i recuperi. Oggi, finalmente, si sono potute disputare due gare di Serie A: Parma-Juventus e Atalanta-Genoa. Entrambe erano state spostate per colpa delle neve. Inutile dire che la grande attesa era tutta per il match dello stadio Tardini. La Juventus, con un successo, tornerebbe in vetta alla classifica, altrimente resterebbe dietro al Milan.

I bianconeri si mostrano subito molto determinato e al 4′ potrebbero passare in vantaggio: è il palo a dire no al colpo di testa di Chiellini. Al 22′ una splendida punizione di Pirlo sfiora la porta difesa da Parravicini. Al 26′ Vucinic va via a Lucarelli e prova la gran botta: palla sopra la traversa. Alla mezz’ora il montenegrino centra la porta, ma Parravicini blocca. L’ultima occasione della prima frazione capita nel recupero sui piedi di Matri, che però – tutto solo – si allunga il pallone e favorisce l’uscita del portiere gialloblu.

Per vedere il Parma pericoloso in avanti bisogna attendere la ripresa. Al 50′ Buffon si oppone a un bel sinistro di Giovinco. Poi la partita si fa equilibrata. Ci sono continui capovolgimenti di fronte e la squadre sono sono meno compatte. Il finale è tutto di marca bianconera. Al 73′ Parravicini si oppone a un tiro rasoterra di Vucinic dal limite. Al minuto 82′ l’estremo difensore parmense devia in angolo un tiro dai 30 metri di Pirlo. Pochi secondi più tardi è strepitoso nel dire no al sinistro al volo di Giaccherini (che era solissimo), lanciato da Pirlo. Nel recupero è assedio della Juventus. Minuto 94: Pirlo, a due passi da Parravicini, viene contrastato da Santacroce. Per i bianconeri è rigore, per l’arbitro Mazzoleni no. Finisce in rissa, con la squadra di Conte infuriata. La Juventus, con questo 0-0, resta seconda a un punto dai rossoneri. I torinesi hanno disputato anche una gara in meno: devono recuperare il match col Bologna. Sale a quota 28 il Parma, + 10 sul Lecce terz’ultimo.

Nell’altra partita disputata oggi pomeriggio, l’Atalanta ha battuto un Genoa sempre più in crisi. Accade tutto nella ripresa. Al 53′ traversa di Kucka. Al 78′ gol di Marilungo, servito da Denis. Ora l’Atalanta ha 27 punti, il Genoa rimane a 30.

Commenti