PSG: ufficiale l’arrivo di Alex, ora si punta su Walcott

di Ernesto Vanacore 28 Gennaio 2012 11:31

Il Paris Saint Germain guidato sul mercato dal tandem Leonardo – Ancelotti, punta ad acquistare calciatori d’esperienza internazionale che possano far emergere il calcio francese in Europa. Purtroppo, dato lo scarso appeal del campionato, non sono arrivati nomi importantissimi (Tevez rimarrà al City fino a giugno e Pato ha rifiutato il trasferimento) e l’obiettivo è quello di far crescere la squadra gradualmente.

Il primo grande acquisto della sessione di calciomercato invernale è stato quello di Alex Rodrigo Dias da Costa, noto semplicemente come Alex (classe ’82), arrivato dal Chelsea e più volte accostato alla Juventus. Il roccioso difensore centrale vanta un’esperienza calcistica non indifferente: basti pensare alla Coppa America vinta con la sua nazionale nel 2007, tre campionati olandesi e uno inglese, solo per citare i trofei più importanti.
Insieme all’uruguaiano Diego Lugano, arrivato in estate, dovrebbe formare una coppia di centrali difensivi in grado di garantire solidità alla squadra, proprio quello che è venuto a mancare in occasione delle numerose sconfitte rimediate in questa prima metà di stagione.
Parigi è stata la mia prima scelta. Ammetto di aver rifiutato anche l’Italia e la Germania per approdare qui. Ho passato due anni sotto le direttive di Carlo Ancelotti a Londra e sono molto felice di essere qui a Parigi. Il Direttore Leonardo mi ha offerto un contratto fino a giugno 2014 e sono stato molto lieto di firmarlo” ha dichiarato il calciatore, che ha poi aggiunto: “Sono stato campione in ogni club in cui ho giocato. Questo è quello che voglio anche qui e con il PSG. voglio giocare la Champions League il prossimo anno e nulla toglie che potremmo anche vincerla”.

Per quanto riguarda il reparto offensivo, nelle ultime ore si è aperta una trattativa con l’Arsenal per l’esterno offensivo Theo Walcott (22). Secondo quanto riportato dal Daily Mail, il PSG sarebbe pronto a sborsare ben 20 milioni di euro per portarlo a Parigi, aggiungendo un contratto da 6 milioni di euro all’anno (il doppio rispetto a quanto percepisce nel club londinese). Bisognerà vedere la volontà del giovane attaccante, anche perchè i Gunners potrebbero accettare un’offerta vicina alla cifra proposta dai francesi.

Commenti