Prandelli sorride, Chiellini sarà pronto per gli Europei

Il difensore della Juventus dovrà star fermo tre settimane, in tempo per farsi trovare pronto dal ct azzurro.

di David Spagnoletto 16 Maggio 2012 11:56

Cesare Prandelli tira un sospiro di sollievo. Giorgio Chiellini sarà disponibile per gli Europei. I risultati degli esami impongono al difensore della Juventus un periodo di riposo di tre settimane, che gli permetterà quindi di far parte della truppa azzurra per la competizione continentale. Pericolo scongiurato per il commissario tecnico, che avrebbe avuto un serio problema senza il giocatore livornese. La data di inizio di Euro 2012 è fissata per l’8 giugno, giorno in cui Chiellini dovrà dimostrare di aver recuperato la forma migliore.

Non dovrebbe essere un problema, considerando la voglia di giocare e lo spirito di sacrificio del bianconero, che però non potrà scendere in campo nella finale di Coppa Italia contro il Napoli in programma domenica prossima all’Olimpico di Roma.

Con Chiellini a disposizione torna di moda il ballottaggio del modulo per Prandelli, che sta pensando sia al 4-4-2 che al 3-5-2, quest’ultimo molto usato da Antonio Conte. È sia sul modulo che sull’ossatura della Vecchia Signora che il selezionatore dell’Italia vuole formare la sua squadra. In entrambi gli schieramenti tattici sarà fondamentale l’apporto di Chiellini. Nel 4-4-2 sarebbe il centrale in coppia con Barzagli o Bonucci. Nel 3-5-2 invece scalerebbe sulla sinistra accanto a due compagni juventini.

Commenti