Germania-Italia, probabili formazioni

Cesare Prandelli tira un sospiro di sollievo: Chiellini, De Rossi e Abate possono farcela

di Nadia Napolitano 27 giugno 2012 13:24

Dopo l’impresa titanica andata in scena domenica sera, gli azzurri si apprestano a preparare la sfida contro la Germania, valevole per la finalissima di Euro 2012. Ritrovati compattezza e smalto, i nostri giocatori sono pronti a suonarle di santa ragione ai tedeschi. Dal punto di vista sportivo, il calendario non torna: gli avversari hanno goduto di 48 ore di riposo in più rispetto agli italiani.

A questo, si aggiungono le insidie dell’infermeria: Chiellini, De Rossi e Abate stringono i denti. I tre vogliono esserci ad ogni costo. Nella fattispecie, proprio il romanista, alle prese con un brutta infiammazione del nervo sciatico, oggi sosterrà l’ultimo provino che decreterà il verdetto finale. Intorno alla vicenda, vige un cauto ottimismo. Ne sapremo di più nelle prossime ore.

Il medico sociale, Enrico Castellacci, ha assicurato che farà il possibile per recuperare tutti in tempo per la semifinale, anche a costo di somministrare infiltrazioni all’ultimo minuto, prima del fischio d’inizio. Prandelli, dunque, può tirare un sospiro di sollievo: la stessa situazione di Giorgio Chiellini, apparsa critica al momento dell’infortunio, pare essere rientrata. Il cittì Loew riesce a vedere ristabilito Schweinsteiger, schierato in campo dal primo minuto di gioco.

Domani sera, alle ore 20.45, l’Italia si gioca tutto: o dentro, o fuori. A questo punto, come d’altronde sempre è stato fatto finora, bisognerà affrontare la Germania a volto scoperto. I bookmakers danno favoriti i tedeschi (la vittoria della Germania è data a 1.95 contro il 3.85, quota fissata in caso del successo italiano).

Vi lasciamo alle probabili formazioni:

Italia (4-3-1-2): Buffon; Abate, Bonucci, Barzagli, Balzaretti; De Rossi, Pirlo, Marchisio; Montolivo; Balotelli, Cassano. A disposizione: De Sanctis, Sirigu, Chiellini, Ogbonna, Giaccherini, Nocerino, Thiago Motta, Di Natale, Diamanti, Borini, Giovinco. All.: Cesare Prandelli

Germania (4-3-2-1): Neuer; Boateng, Hummels, Badstuber, Lahm; Schweinsteiger, Khedira, Muller; Ozil, Schurrle; Gomez. A disposizione: Zieler, Wiese, Mertesacker, Howedes, Schmelzer, Bender, Gundogan, Gotze, Kroos, Klose, Podolski, Reus. All.: J. Low

Arbitro: S. Lannoy (Fra)

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti