Play-off Euro 2012: ok Irlanda, Croazia e Repubblica Ceca

Irlanda, Croazia e Repubblica Ceca ipotecano l'accesso agli Europei del 2012. Il Portogallo, invece, non riesce ad avere la meglio sulla Bosnia e rimanda la qualificazione alla gara di ritorno.

di Gioia Bò 12 Novembre 2011 1:24

Si conclude con tre vittorie perentorie ed un pareggio a reti bianche il primo atto degli spareggi per l’accesso ad Euro 2012. Benissimo l’Irlanda di Trapattoni, che strapazza l’Estonia e stacca il biglietto per la kermesse continentale del prossimo anno. Gli uomini del Trap si portavano in vantaggio al minuto numero 13 della prima frazione di gioco, quando Andrews approfittava di un assist di McGeady per infilare l’estremo difensore estone.

A complicare la situazione dei padroni di casa arrivava poi il doppio giallo ai danni di Stepanov, che apriva la strada alla goleada dei verdi del Trap. E allora ecco arrivare il raddoppio di Walters al minuto numero 67, prima che Keane si scatenasse per siglare la sua personale doppietta. 0-4 il risultato finale, che lascia poche speranze all’Estonia per la gara di ritorno.

Vittoria larga anche per la Croazia sul campo della Turchia. Gli ospiti aprivano le marcature al 2′ con Olic e raddoppiavano alla mezzora con Mandzukic servito da Srna. Lo stesso Srna serviva poi a Corluka il passaggio per lo 0-3 finale. Croazia quasi qualificata, a meno di ribaltoni clamorosi nella gara di ritorno.

Stesso discorso per la Repubblica Ceca, che tra le mura amiche ha battuto per 2-0 il Montenegro. Le reti portano la firma di Pilar e Sivok nell’ultimo quarto di gara, quando ormai sembrava non esserci spazio per le esultanze. Vucinic, Jovetic e compagni dovranno faticare non poco nella gara di ritorno per ribaltare il risultato un risultato che per ora li condanna all’eliminazione.

E se tre squadre sono già con un piede e mezzo nel tabellone degli Europei del prossimo anno, resta da decidere chi tra Bosnia Erzegovina e Portogallo potrà accedere alla fase finale. I lusitani, infatti, non sono riusciti ad andare oltre lo 0-0 sul campo della Bosnia, rimandando così tutto alla gara del prossimo martedì. Chi riuscirà a prevalere? Chi tra Dzeko e Cristiano Ronaldo riuscirà a trascinare la propria nazionale?

Commenti