Milan, si infortuna anche Merkel

di Gianni Monaco 27 Gennaio 2012 11:32

Che succede al Milan? Da due anni a questa parte, ma forse anche da prima, la squadra rossonera è quella con più infortunati. Mediamente Massimiliano Allegri deve rinunciare a 7-8 giocatori a partita. Ma spesso il numero dei rossoneri ko è quello di un’intera squadra. L’ultimo a essersi fatto male è Alexander Merkel. Il giovane centrocampista tedesco, nel corso della partita di ieri con la Lazio, si è scontrato con un avversario. Per l’ex genoano, distorsione al ginocchio destro. Esami più accurai permetteranno di capire i suoi tempi di recupero.

Il reparto di centrocampo è ormai ridotto ai minimi termini. Erano già fuori causa, infatti, Alberto Aquilani, Kevin Prince Boateng, Mathieu Flamini, Gennaro Gattuso e Rodney Strasser. I primi tre saranno disponibili a metà febbraio. Tempi più lunghi, invece, per Gattuso e Strasser.

Che farà a questo punto Galliani? Prenderà qualcun altro, oltre a un attaccante, oppure lascerà intatta la rosa? La seconda opzione sarebbe molto pericolosa, visto che il Milan affronterebbe l’Arsenal e la Juventus con una decina di giocatori non disponibili. Oltre agli uomini sopra elencati, sono ko: Antonio Cassano, Alaxandre Pato, Gianluca Zambrotta e Mario Yepes. L’unico che tornerà presto è Christian Abbiati, che dovrebbe essere in campo già domenica contro il Cagliari.

Commenti