Coppa Italia, il Milan supera la Lazio in rimonta

di Gianni Monaco 26 Gennaio 2012 22:59

Milan-Lazio è l’ultimo dei quarti di finale di Coppa Italia. Un match che sin dall’inizio si annuncia come spettacolare. Dopo appena 4 minuti la Lazio è in vantaggio: su un cross dalla destra, Cissè colpisce al volo. Tiro non angolato ma piuttosto forte e Amelia è battuto. Passano pochi istanti e gli ospiti potrebbero raddoppiare: Lulic penetra in area dalla sinistra e fa partire un tiro potente, ma stavolta il portiere rossonero si oppone. Il Milan si scuote al 14′, quando Abate crossa dalla destra, Merkel tocca di testa e Robinho conclude al volo, senza lasciare scampo a Marchetti: è l’1-1. Ma i campioni d’Italia non si accontentano. Al 17′ El Shaarawy serve Seedorf, che si libera di Dias e poi scaraventa il pallone sotto la traversa: il sorpasso è cosa fatta. Già al 21′ la Lazio potrebbe pareggiare, ma sul colpo di testa ravvicinato di Gonzales, Amelia risponde splendidamente. Poco dopo Robinho, approfittando di una clamorosa distrazione delle aquile, si trova solo davanti a Marchetti, lo dribbla, e a porta vuota mette clamorosamente fuori.

Le due squadre, nella seconda parte della prima frazione, accusano la stanchezza, e le occasioni scarseggiano. Una capita sui piedi di Cissè, che al 39′, con un tiro al volo ravvicinato, non riesce a mirare la porta. Al 43′ una gran punizione di Hernanes viene deviata in angolo da un ottimo Amelia. Il primo tempo si chiude sul 2-1 in favore del Milan.

Decisamente meno vivace è la ripresa. La Lazio tiene molto la palla, ma i suoi attacchi sono sterili. I rossoneri, dal canto loro, hanno difficoltà a impostare azioni di rimessa perché gli attaccanti sono imprecisi e Seedorf accusa la stanchezza. E’ un difensore, Mexes, ad avere il pallone buono per chiudere i conti: il suo destro al volo, al 62′, finisce alto. Gli ospiti riescono a creare una sola occasione per pareggiare: ma al 65′ il colpo di testa di Klose va sopra la traversa. Intanto s’infortuna al ginocchio Merkel ed entra Ibrahimovic. La partita cambia decisamente. Al 78′ El Shaarawy, ottimamente servito da Emanuelson, va via a Konko e da pochi passi sfiora il palo. All’82’ l’assist dell’olandese è per Ibrahimovic, che parte quasi da centrocampo, si presenta solo davanti a Marchetti e lo batte con un destro sul palo più vicino. E’ il 3-1 che chiude i conti. Klose, al 90′, potrebbe rendere la sconfitta meno amara, ma il suo diagonale termina di poco a lato.

Il Milan è la quarta squadra ad approdare alle semifinali di Coppa Italia, dove se la vedrà con la Juventus. Buona, tra i rossoneri, la prova del neo acquisto Mesbah (all’esordio) e di Mexes. Vivace ma un po’ pasticcione El Shaarawy. Modesta la prestazione della Lazio, dove ha deluso soprattutto l’attacco. Cissè, al di la del gol, sembra lontano parente dell’uomo mercato di qualche anno fa.

Commenti