Genoa, Preziosi ammette: “Mezza Europa vuole Merkel”

di Gianni Monaco 15 Gennaio 2012 18:15

Fino a un anno fa era un illustre sconosciuto. Appena maggiorenne ha esordito con il Milan in sfide ufficiali e da quel momento è diventato un uomo mercato. Parliamo, ovviamente, di Alexander Merkel.

Nonostante il buon campionato, la scorsa estate la società rossonera ha deciso di cedere la metà del cartellino del tedesco al Genoa. Il centrocampista, complessivamente, è stato valutato 10 milioni di euro.

In Liguria il giovane calciatore ha confermato tutte le sue doti e da qualche mese il Milan medita di riportarlo alla base. Ancor più adesso che l’emergenza del centrocampo è totale. Allegri dovrà fare a meno, per parecchie settimane, di Alberto Aquilani, Gennaro Gattuso e Mathieu Flamini e poi vanno considerati i problemi fisici sempre più frequenti di Clarence Seedorf. Ma non è scontato che Merkel vestirà da gennaio la maglia del Milan.

Il presidente del grifone, Enrico Preziosi, fa intendere che il tedesco potrebbe prendere altre strade: “Il ragazzo è giovane, è ricercato da tutta Europa, noi vorremmo godercelo ancora per un po’, ma voglio che sia anche felice. Vedremo cosa vorrà fare lui. Se Alexander vorrà andare – ha aggiunto Preziosi – ne parleremo questa settimana”.

Commenti