Milan, Galliani si lamenta per i troppi infortuni: “Fuori un’intera squadra”

di Gianni Monaco 19 Settembre 2011 11:23

Come spiegare questo pessimo settembre del Milan? Ad agosto, va ricordato, la squadra aveva conquistato la Supercoppa Italiana battendo a Pechino l’Inter. Tra Champions League e Serie A, i rossoneri non hanno mai vinto. In tre gare hanno subito ben 7 gol e ne hanno segnati 5. In classifica il Milan è quart’ultimo. Numeri disastrosi, che meritano una spiegazione in casa rossonera.

Per l’amministratore delegato Adriano Galliani la sconfitta del San Paolo è da addebitare, prevalentemente, agli infortuni: “Avevamo fuori quasi un’inter squadra: ma in questo momento non ci sono ricambi”. Contro il Napoli erano indisponibili ben 9 giocatori, tra cui almeno tre titolari fissi come Kevin Prince Boateng, Ivan Gennaro Gattuso e Zlatan Ibrahimovic. I loro tempi di recupero non si conoscono ancora, ma probabilmente quello più vicino al rientro è l’attaccante svedese. L’assenza dell’ex giocatore del Barcellona si sta facendo sentire molto. E diventa ancora più grave se Alexandre Pato gioca come ieri sera.

Commenti