Troppi impegni, il Milan annulla il trofeo Berlusconi

I rossoneri non hanno trovato una data consona per giocare lo storico trofeo.

di Ivano Sorrentino 10 giugno 2013 17:46

Il campionato è terminato da poche settimane ma numerose squadre stanno già programmando gli impegni amichevoli durante l’Estate. Le gare del periodo di preparazione infatti possono essere un importante banco di prova per provare moduli e giocatori, ma sopratutto per raggiungere il più in fretta possibile la condizione fisica ottimale. Tra i team alle prese con preparazioni di ritiro e di amichevoli c’è il Milan, una squadra che è già al lavoro per prepararsi al meglio in vista della prossima stagione. Ottenendo il terzo posto proprio nell’ultima giornata di campionato, i rossoneri hanno avuto la possibilità di partecipare al prossimo preliminare di Champions League, avendo così la possibilità di partecipare al più importante trofeo europeo. Prima però c’è da superare lo scoglio preliminari, un appuntamento fondamentale se si considera che il team in caso di partecipazione alla Champions intascherebbe oltre 30 milioni di euro.

Le date dei preliminari saranno molto probabilmente fissate il prossimo 20 o 21 Agosto, proprio per questo i rossoneri sono stati costretti ad annullare alcuni impegni amichevoli. Tra questi c’è lo storico trofeo Luigi Berlusconi una partita che si gioca dal 1995 e che vede i rossoneri contrapporsi alla Juventus per ricordare il padre dell’oggi presidente rossonero Silvio. Purtroppo quest’anno la consueta partita non ci sarà e la notizia è stata annunciata direttamente dall’amministratore delegato del club Adriano Galliani: “Il 23 luglio ci sarà il “Trofeo Tim” con Milan, Inter e Juventus. Lo giocheremo a Reggio Emilia mentre non potremo disputare questa estate il ‘Trofeo Luigi Berlusconi’. Non c’è materialmente la data anche perché noi il 20-21 agosto ci giochiamo la vita“.

La società rossonera non è infatti riuscita a trovare un’altra data per disputare la partita. Nella settimana precedente al 21 Agosto il campo sarà occupato dall’Inter alle prese con il primo turno della Coppa Italia, mentre due settimane prima ci saranno gli impegni delle nazionali.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti