Milan, Cassano sigla il gol numero 2.000 dell’era Berlusconi

di Gianni Monaco 29 Settembre 2011 13:53

La partita di iera sera contro il Victoria Plzen ha avuto molti significati per i tifosi del Milan. La squadra rossonera, per la prima volta in questa stagione ha vinto in Champions League, dove ora comanda il girone assieme al Barcellona. Zlatan Ibrahimovic è finalmente tornato in campo, dopo tre settimane di assenza. Antonio Cassano ha realizzato la sua prima rete in Champions con la maglia rossonera. Non solo: quello dell’ex sampdoriano è stato il gol numero 2.000 dell’era Silvio Berlusconi, iniziata un quarto di secolo fa. La statistica tiene conto, naturalmente, di tutte le partite ufficiali disputate dal Milan negli ultimi 25 anni.

Per Cassano una rete meritatissima, che conferma il suo ottimo periodo di forma. Il fantasista è l’attaccante più impiegato di questo inizio stagione (e meno male che fino ad agosto si parlava di cessione…). Quando è in coppia con Ibrahimovic si trova a meraviglia. Lo svedese e Cassano hanno sin qui giocato due volte insieme (la prima contro la Lazio, all’esordio in campionato). Le cifre? Messi assieme hanno realizzato 4 gol, 2 dei quali propiziati da loro assist.

Commenti