Martedì di Champions, la presentazione

Nel secondo martedì stagionale di Champions League spiccano Juventus - Shakhtar Donetsk e Benfica - Barca. Il Chelsea va in Danimarca, lo United in Romania

di Antonio Pio Cristino 2 Ottobre 2012 10:45

Non solo Juventus – Shakhtar Donetsk, il secondo martedì di Champions League presenta un ricco programma per tutti gli appassionati di calcio estero dove spicca Benfica – Barcellona.

BIANCONERI – Questa sera ci sarà l’esordio ufficiale in una competizione europea dello ‘Juventus Stadium’, e l’occasione per i bianconeri d’imprimere una netta accelerata al discorso qualificazione nel girone E della massima competiozione continentale per club. A Torino è già arrivato il pericoloso Shakhtar di Mircea Lucescu, sempre sottovalutato negli scontri europei contro formazioni italiane ma non esente dal giocare brutti scherzi come quello subito dalla Roma nell’edizione 2010-11. I bianconeri stanno viaggiando sulle ali dell’entusiasmo per le ottime prestazioni ottenute in campionato, ma contro la folta colonia di brasiliani (otto elementi tra i quali Douglas Costa e Luiz Adriano) in maglia arancio-nera non si potrà lasciare nulla al caso.

Nello stesso girone, i campioni d’Europa in carica del Chelsea saranno i primi in assoluto ad essere ospitati al ‘Farum Park’ del Nordsjaelland in un incontro di Champions League. I pronostici appaiono comunque spietati contro il piccolo sodalizio danese.

AL DA LUZ – In Portogallo va in scena il vero big match della serata. Il Benfica proverà infatti a fare lo sgambetto all’attuale capolista della Liga spagnola, il Barcellona. I ‘Rossi’ sono attualmente in vetta alla SuperLiga iberica in compagnia degli eterni rivali del Porto, e nell’ultima giornata hanno espugnato il campo del Pacos Ferreira grazie alla doppietta del brasiliano Lima. I blaugrana sono invece un fiume in piena in campionato con un impressionante score di sei vittorie in altrettanti incontri in questo inizio di stagione.

Nell’altra gara del girone G, il Celtic Glasgow si prepara alla difficile sfida di Mosca contro lo Spartak. Gli scozzesi, senza rivali in campionato dopo la scomparsa dei Rangers (ripartiti dalla 4° serie), e i russi si batteranno per tentare di assicurarsi il terzo posto del girone ed, eventualmente, ottenre qualcosa in più.

ATTENZIONE UNITED – Il Manchester United visiterà la tana del Cluj in una sfida dagli esiti apparentemente già scritti, ma i diavoli rossi dovranno stare attenti alla voglia di fare bene dei rumeni dinanzi al proprio pubblico. Infatti il Cluj non è un avversario di primo pelo in Champions League e lo United, scosso dal brusco 2-3 subito dal Tottenham nell’ultimo turno di Premier League, potrebbe non avere ancora smaltito la delusione.

Galatasaray – Sporting Braga sarà l’altra interessante sfida prevista dal menù del girone H. La gara tra turchi e portoghesi potrebbe infatti decidere l’anti Manchester United del girone.

IL GIRONE F – Anche le squadre del girone F scenderanno in campo nel martedì di coppa. Il Bayern Monaco andrà in Ucraina in casa del BATE Borisov che nella prima giornata del torneo ha sorpreso il Lille con un netto 3-1 in terra di Francia. Proprio i francesci invece renderanno visita al Valencia di Mauricio Pellegrini accreditato dai pronostici per il passaggio del turno insieme ai bavaresi.

Commenti