Il mercoledì di Shakhtar-Juve e non solo

I gruppi E, G e H mettono in palio ancora un posto qualificazione. Nel girone F si gioca per il primato e l'accesso all'Europa League.

di Antonio Pio Cristino 5 dicembre 2012 10:55

A differenza dell’ultimo martedì di Champions League del 2012 che non metteva in palio alcun accesso alla fase ad eliminazione diretta, il mercoledì dei gruppi E, F, G e H presenta invece un menù qualificazione molto più ricco.

Il match clou sarà quello del ‘Donbass Arena’ tra Shakhtar Donetsk e Juventus. In terra ucraina si deciderà il destino finale del gruppo E, con i campioni di Europa in carica del Chelsea costretti a sperare nella vittoria dei padroni di casa per coltivare speranze di qualificazione. I ‘Blues’ infatti sono attualmente terzi nel girone ad un punto dai torinesi e, dando per scontata la vittoria casalinga contro il Nordsjaelland già eliminato, dovranno affidarsi alla voglia dello Shakhtar di fare risultato tre le mura amiche per non rischiare di fallire il primo posto nel girone.

GIRONE F – Bayern Monaco e Valencia sono già agli ottavi di Champions League, mentre il BATE Borisov deve guardarsi dal ritorno del Lille per quanto concerne il terzo posto del gruppo F. L’ultima giornata del girone metterà dinanzi tedeschi e bielorussi all’Allianz Arena, e francesi e spagnoli al ‘Lille Métropole’. In caso di arrivo in parità in vetta al girone, il Bayern avrebbe dalla sua il vantaggio degli scontri diretti nei confronti del Valencia. Se Lille e BATE invece concludessero la fase di qualificazione con gli stessi punti, passerebbero i bielorussi avendo segnato un goal in più in trasferta nei confronti con i francesi.

GRUPPO G – Il Barcellona è già sicuro dell’accesso alla fase ad eliminazione diretta di Champions League nonchè del primo posto nel girone G. Non resta che sapere chi accompagnerà i catalani nel prosieguo della massima competizione europea per club. Benfica e Celtic Glasgow lotteranno infatti per il secondo posto nel raggruppamento rispettivamente al ‘Camp Nou’ ed in casa contro il già eliminato Spartak Mosca. In caso di arrivo in parità al secondo posto, il Benfica avrebbe un miglior rendimento negli scontri diretti dalla sua parte.

RAGGRUPPAMENTO H – Una situazione speculare a quella del gruppo precedente si ha nel girone H. Il Manchester United è già qualificato con il primo posto nel gruppo. Galatasaray e Cluj combatteranno per il secondo posto, mentre il Braga eliminato sarà l’altro giudice della serata. I portoghesi accoglieranno il Galatasaray al ‘Municipal’, mentre i rumeni saranno di scena all’Old Trafford. In caso di pareggio in entrambe le gare o di vittoria delle compagini ospiti, il Galatasaray passerebbe il turno grazie al vantaggio acquisito contro i rumeni.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti