La quinta giornata di Champions League parte con il Barcellona

Il Barcellona a caccia della qualificazione in Russia. Juventus-Chelsea è la prima sfida verità per i campioni d'Italia. Match ball per Celtic e Valencia.

di Antonio Pio Cristino 20 novembre 2012 9:50

Il Barcellona, attuale capolista del girone G della Champions League, inaugurerà le gare della quinta giornata del torneo, scendendo in campo all’Olympiastadion Luzhniki contro lo Spartak Mosca. Alle ore 18:00, i blaugrana cominceranno a costruire la certezza matematica della qualificazione agli ottavi della massima competizione europea, sperando che il freddo russo non giochi un brutto scherzo come già successo nella umida Scozia del Celtic due settimane fa. L’attuale capolista di Liga avrebbe bisogno della vittoria per garantirsi l’accesso matematico alla prossima fase o in alternativa del pareggio se nel frattempo l’altra gara del girone, Benfica-Celtic, terminasse con un pari o la vittoria degli scozzesi.

IL MATCH CLOU – La gara top della prima serata del quinto turno di qualificazione Champions si terrà allo Juventus Stadium di Torino dove i bianconeri affronteranno i campioni d’Europa in carica del Chelsea. I ‘Blues’ guidano il girone E in coabitazione con lo Shakhtar Donetsk, mentre la Juventus insegue ad un punto dalla vetta. Data quasi per scontata la vittoria degli ucraini al ‘Farum Park’ del modesto Nordjsaelland, i bianconeri dovrebbero vincere per sperare nella qualificazione. Un pareggio infatti significherebbe confidare in un passaggio del turno frutto della vittoria nell’ultimo match del girone in terra ucraina. La sconfitta invece vorrebbe dire eliminazione salvo l’ipotesi remota di un successo o di un pareggio dei danesi contro la formazione di Mircea Lucescu.

UNITED ‘ARBITRO’ – Il Manchester United, già qualificato alla prossima fase di Champions League e sicuro del primo posto nel girone H, sarà l’arbitro del gruppo ancora in attesa di capire chi tra Galatasaray, Sporting Braga o Cluj accompagnerà i Red Devils. I turchi ospiteranno gli inglesi che, verosimilmente, faranno turn over, mentre lo scontro iberico-rumeno potrebbe sancire chi si dovrà tirare fuori dalla contesa. La vittoria del Cluj infatti escluderebbe matematicamente il Braga da qualsiasi speranza di secondo posto.

L’ALTRO ANTICIPO – L’altro anticipo del martedì di Champions League sarà tra BATE Borisov e Lille valida per il gruppo F. Al ‘Gorodskoy’ della località bielorussa a partire dalle ore 18:00, il BATE cercherà di sfruttare l’ultima vera possibilità di recitare un ruolo nella lotta qualificazione. I francesi infatti sono ormai fuori dalla rincorsa, mentre nel prosieguo della serata lo scontro al vertice tra Valencia e Bayern Monaco potrebbe rivoluzionare gli scenari. Gli spagnoli passerebbero il turno in caso di vittoria.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti