Juventus-Shakhtar Donetsk: le probabili formazioni

Nella Juve Asamoah e Lichtsteiner rientrano dal primo minuto, in avanti Giovinco favorito su Matri. Tutti a disposizione per lo Shakhtar.

di Antonio Ferraro 1 Ottobre 2012 13:08

Dopo la vittoria schiacciante di sabato contro la Roma, domani sera alle 20:45 la Juventus affronterà in casa lo Shakhtar Donetsk per il secondo turno della fase a gironi della Champions League (girone E). La squadra bianconera si rituffa nella principale competizione europea dopo il pareggio a Londra con il Chelsea nella prima partita. L’obiettivo è fare subito tre punti per spianarsi la strada per la qualificazione. I precedenti tra la Vecchia Signora e la squadra ucraina sono due, entrambi risalenti alla Coppa Uefa della stagione 1976-1977. Si giocavano gli ottavi di finale: all’andata la Juve si impose per 3-0 in casa, al ritorno l’1-0 non bastò agli ucraini per passare il turno. Furono proprio i bianconeri a portare a casa il trofeo, battendo in finale l’Athletic Bilbao.

Per quanto riguarda la probabili formazioni, la coppia Conte-Carrera ha intenzione di riconfermare lo stesso undici protagonista due settimane fa della grande rimonta dello Stamford Bridge. In difesa il dubbio principale è Bonucci, uscito un po’ malconcio dalle ultime sfide contro Fiorentina e Roma. L’ex centrale del Bari dovrebbe stringere i denti, ma in caso non dovesse farcela è pronto Lucio. Capitolo fasce: a sinistra rientra dal primo minuto Asamoah, mentre a destra, dopo il turno di riposo contro la Roma, dovrebbe tornare Lichtsteiner. In attacco, ancora da decidere chi affiancherà Mirko Vucinic. Giovinco sembra in vantaggio su Matri, tornato al gol sabato sera.

4-2-3-1 per lo Shakhtar di Mircea Lucescu, che ha tutti gli uomini a disposizione. I pericoli principali per la Juventus verranno dal centrocampo e dall’attacco della squadra ucraina, ricchi di qualità e tasso tecnico. Cinque giocatori sui sei che compongono le due linee sono brasiliani: Ilsinho e Fernandinho sono i mediani, Douglas Costa e Willian agiranno come ali, mentre l’unica punta sarà Luiz Adriano.

Ecco, quindi, le probabili formazioni del match:

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Vucinic, Giovinco. A disp.: Storari, Lucio, Giaccherini, Isla, Caceres, Matri, Quagliarella. All.: Carrera.

Squalificati: Conte – Indisponibili: Pepe

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Srna, Kucher, Chygrynsky, Rat; Ilsinho, Fernandinho; Douglas Costa, Mkhitaryan, Willian, Luiz Adriano. A disp.: Shust, Rakitskiy, Hubschman, Stepanenko, Teixeira, Dentinho, Devic. All.: Lucescu.

Squalificati: nessuno – Indisponibili: nessuno

Arbitro: Bas Nijhuis (Olanda)

Diretta tv Sky Sport e Mediaset Premium

Commenti