Maradona dimesso dall’ospedale dopo l’operazione

di Simona Vitale 16 Gennaio 2012 13:25

L’ex “Pibe de Oro” Diego Armando Maradona ha lasciato l’ospedale di Dubai. Il grande campione del Napoli degli anni ’80-’90, attualmente allenatore dell‘Al Wasl, era stato infatti ricoverato ed operato per dei calcoli renali. Fonti vicine all’ex calciatore argentino confermano che Maradona sta bene e che non vede l’ora di tornare sui campi di gioco per continuare ad allenare la sua squadra.

Pare che in ospedale Maradona abbia ripetutamente chiesto ai medici di vedere una partita degli Emirati Arabi in televisione, quella tra Sharjah e Baniyas e che, dopo le iniziali reticenze dei sanitari, questi lo abbiano infine accontentato. Il tecnico dell’Al Wasl avrebbe anche preso appunti.  L’Al Wasl fa sapere che l’ex campione tornerà al lavoro dopo aver trascorso qualche giorno di riposo a casa. Il prossimo impegno della sua squadra sarà la partita del 23 gennaio con l’Al Sharjah. A confermare l’ottimo esito dell’operazione di Maradona anche la figlia Dalma su Twitter: “L’operazione di mio papà è andata molto bene. Ringrazio tutti quelli che si preoccupano e chiedono della sua salute”.

Commenti