Lippi smentisce tutto: “Io in Cina? Non esiste”

di David Spagnoletto 5 Aprile 2012 14:48

Questa mattina era circolata la notizia di un imminente accordo fra Marcello Lippi e la squadra cinese dello Guangzhou. Accordo di cui erano già state forniti i dati: 10 milioni di euro all’anno. A smentite tutto è stato il direttore interessato, che ha detto:

“Allenare il Guangzhou in Cina? Non esiste nella maniera più assoluta, non c’è assolutamente nulla, zero virgola zero. Era una voce già uscita dieci giorni fa, ma non c’è stato nessun contatto con la squadra cinese”.

L’allenatore di Viareggio ha continuato:

“Se mi piacerebbe un’avventura in Cina? Le avventure sono tutte belle, ho avuto contatti con gli Emirati Arabi, Qatar, Arabia Saudita, una esperienza la voglia ancora fare, ma vedremo, per ora non c’è nulla”.

Lippi, però, non ha negato di “voler fare ancora una esperienza su una panchina fuori dall’Italia”, perché come detto più volte la sua intenzione è quella di tornare su una panchina, possibilmente non nel nostro campionato.

Commenti