Marcello Lippi rischia la panchina in Cina

Il tecnico italiano potrebbe essere addirittura esonerato dopo una pesante sconfitta.

di Ivano Sorrentino 20 Settembre 2012 10:59

In molti credono che nei campionati asiatici non ci siano le pressioni che siamo abituati ad avere nei tornei europei, nulla di più sbagliato. In Cina infatti il Guangzhou Evergrande, sta pensando di esonerare l’allenatore dopo una pesante sconfitta rimediata nei quarti di finale della Champions League asiatica.

A rendere particolare la notizia è il fatto che l’allenatore in questione risponde al nome di Marcello Lippi, artefice del successo mondiale italiano del 2006 e allenatore apprezzato in tutto il mondo. Secondo i giornalisti sportivi cinesi il tecnico ex Juventus deve subito invertire la rotta e provare a ribaltare il 3-2 subito dall’Al Ittihad nella gara di ritorno.

La presidenza del club infatti è molto esigente e sogna di veder trionfare la squadra allenata da Lippi sia in campionato che in coppa. Insomma l’allenatore viareggino sembra essere già ad un bivio e una probabile eliminazione dalla competizione continentale potrebbe costringerlo a fare le valige e tornare così in Italia.

Commenti