Lionel Messi: la carriera del triplo Pallone d’Oro attraverso un video

di Ivano Sorrentino 10 Gennaio 2012 17:32

Straordinario. Questo è sicuramente il primo aggettivo che viene in mente se si pensa a Lionel Messi. Negli ultimi anni infatti la “pulce”, questo il nomignolo del talento, ha superato record su record imponendosi come uno dei migliori calciatori di tutti i tempi. L’ascesa di Lionel Messi è però inquadrabile nell’ascesa del suo club, ovvero il Barcellona. Squadra e giocatore sono infatti cresciuti insieme e, anche se la controprova è impossibile, in molti sostengono che se Messi non avesse giocato nei blaugrana non sarebbe diventato così forte.Sopratutto coloro che non credono ancora nell’argentino argomentano che nella sua nazionale Messi spesso si toglie i panni di fenomeno per indossare quelli di giocatore, talentuoso si, ma non extraterrestre.

Le chiacchiere però lasciano il tempo che trovano e ad attestare l’immenso talento di Messi vi sono i trofei, sia quelli conquistati con il Barcellona che quelli individuali. L’ultimo della lista è il terzo Pallone d’Oro che l’argentino ha conquistato proprio nelle ultime ore, un riconoscimento sognato da ogni calciatore e che sancisce ancora una volta la consacrazione del giocatore. Ad esprimere apprezzamenti nei confronti di Messi è stato lo stesso Platini, grande campione del passato e presidente dell’Uefa, che nel consegnare il trofeo al giocatore ha così dichiarato:  “Messi? Formidabile il terzo successo a soli 24 anni. È il grande giocatore di questa generazione. Non si possono comparare i fenomeni di differenti epoche. Però lui è formidabile. Ha l’aria gentile, è anche simpatico, ma per segnare dei gol come fa lui devi essere un killer. Non si vince nel calcio se sei troppo gentile“.

Tra l’altro proprio Platini, insieme a Van Basten e Cruijff, è uno dei pochi giocatori ad aver ottenuti il prestigioso riconoscimento del Pallone d’Oro per ben tre volte. Da oggi insieme a questi grandi del calcio c’è anche Lionel Messi che si è piazzato primo davanti al compagno di squadra Xavi e a Cristiano Ronaldo, entrando, ancora di più, nella storia.

Lionel Messi: la carriera del triplo Pallone d’Oro attraverso un video
Commenti