Messi giura fedeltà al Barcellona: “Rimango finchè non mi cacciano”

di Ivano Sorrentino 7 Gennaio 2012 15:41

Ogni giorno che passa Lionel Messi diventa sempre più l’uomo squadra del Barcellona, l’attaccante argentino infatti si identifica perfettamente con al mentalità vincente del club catalano. Un rapporto quello tra Messi e il Barcellona iniziato quando il giocatore era ancora un bambino. Gli osservatori del club blaugrana infatti scovarono il talento nella sua città natale in Argentina e decisero di portarlo a Barcellona, da allora Messi non si è più mosso dalla città catalana.

Il calciatore non intende muoversi neanche ora e smentisce tutte le voci di “fantamercato” che volevano un suo passaggio in qualche altro top club europeo. La “pulce” è convinta di rimanere per sempre nei blaugrana ed ha così dichiarato: ““Sono cresciuto nella ‘Cantera’ e sono diventato uomo nel Barcellona. Sono nel miglior club al mondo”. E inoltre: “Nessuna altra squadra mi potrebbe riempire di gioia come fa il Barcellona, rimango qui finchè non mi cacciano”.

Chiare parole dunque pronunciate dal calciatore in un momento particolare. Messi è infatti in attesa di ricevere il suo ennesimo pallone d’oro.

Commenti